PROGRAMMA

Programma

 

PASSO PASSO TREKKING

PROGRAMMA 2020

 

 

 

UNA BEFANA DA LUPI

Data: SAB 04 - LUN 06, GENNAIO

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SAB    04 – IL BOSCO DEL TASSO

DOM  05 LA FOSSIATA

LUN   06 – IL COLLE DEL LUPO

 

IL PARCO NAZIONALE DELLA SILA in versione invernale, per questa esperienza unica nel suo genere, conoscere la natura di questi bellissimi luoghi in versione invernale. Obiettivo di questi tre giorni sarà approfondire le nostre conoscenze naturalistiche sulla fauna e flora di questi luoghi ed in particolare sul lupo, animale che negli ultimi anni è riuscito a riconquistare molti dei territori perduti ormai da secoli, riuscendo con grande successo a ripopolare tutto il territorio Italiano isole escluse. La disinformazione su questo splendido animale ancora oggi lo descrive come dannoso per il nostro territorio. Noi cercheremo nel nostro piccolo di farvi capire l’importanza ecologica e non solo, di questo super predatore. All’interno del grande Parco della Sila, considerato il gran bosco d’Italia avremo modo di vedere da vicino questo splendido animale, all’interno delle aree faunistiche a lui dedicate dall’Ente parco, nella località CUPONE. Nello stesso centro, gestito dai carabinieri forestali ci sarà la possibilità di vedere altri animali nelle aree dedicate, come cervi e caprioli ed altro, inoltre avremo modo di fare anche una piccola visita al museo naturalistico sempre all’interno della stessa area. Le nostre attività si svolgeranno lungo i tantissimi sentieri che il parco ha tracciato per gli escursionisti. In presenza di neve, utilizzeremo le ciaspole, che ci permettono di spostarci in modo agevole lungo i sentieri innevati. Le nostre giornate si svolgeranno in questo immenso parco tra boschi, bellissime montagne con la sua vetta più alta, che è il monte BOTTE DONATO 1928m, il COLLE DEL LUPO, il COLLE NAPOLETANO, la zona della FOSSIATA, il BOSCO DEL TASSO o I bellissimi bacini lacustri come il lago CECITA o il lago ARIAMACINA. Punto base di questi tre giorni sarà il borgo montano di CAMIGLIATELLO SILANO, centro turistico di riferimento della Sila grande, che avremo modo di visitare in versione invernale e natalizia. Tante le attività in programma per queste giornate.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sab 04 gennaio ore 11:00 a Camigliatello Silano. Fine escursione domenica 06 ore 16.00 a Camigliatello Silano. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Per chi farà solo la giornata di domenica verrà concordato separatamente il luogo e l’orario dell’appuntamento.   

Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: facile/medio (E)

ATTREZZATURA CONSIGLIATA:

-         abbigliamento da trekking invernale, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, Crema solare:

CONTRIBUTO: Euro 40 per i soci per tutte le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 50 euro per i simpatizzanti dell’associazione per tutte le giornate, comprensivi di spese organizzazione, guida, assicurazione, ciaspole, bastoncini da trekking.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2019.

NOTE: Per chi è interessato a partecipare ad un solo giorno è possibile al costo di 20 euro (il pranzo a sacco non è compreso). Spostamenti con mezzo proprio. I RAGAZZI SOTTO I 12 non pagano contributo. 

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta entro il 10 dicembre, esclusivamente per mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ).o Whatsapp (3470346742). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742  Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199


 

 

TRA STREGHE E CASTELLI

Data: sab 11 / Dom 12 – GENNAIO


E’ possibile partecipare alle singole giornate

SAB  11 – IL CASTELLO DI PIETRATAGLIATA

DOM 12 – TRA LA MAGIA DEI PUPI BALLERINI

 

Ed el mi disse: "Volgiti! Che fai?
Vedi là Farinata che s'è dritto:
da la cintola in sù tutto 'l vedrai".

Io avea già il mio viso nel suo fitto;
ed el s'ergea col petto e con la fronte
com'avesse l'inferno a gran dispitto.

 

No non abbiamo sbagliato a scrivere ma ci piaceva iniziare così la descrizione dei percorsi messi in programma per questo fine settimana, la bellissima riserva di ROSSOMANNO BELLIA, 2000 ha di area protetta sui monti EREI. La citazione della Divina Commedia non è casuale, perché i versi del X canto dell’Inferno si riferiscono a Manente degli Umberti, detto Farinata. Gli Umberti sono la stessa nobile famiglia feudataria dell’antica città medievale di ROSSOMANNO di cui rimangono i ruderi in cima all’omonimo monte. Il sabato ci avventureremo per boschi e colline fino al bellissimo complesso roccioso dove sorge il castello nella roccia, quello di “PIETRATAGLIATA”. Un bellissimo viaggio che ci porterà a conoscere questa zona della Sicilia centrale nel territorio di Enna, un polmone verde all’interno di un’area che ha subito uno sfruttamento da parte dell’uomo per secoli ma che oggi è una bellissima area protetta. Il castello di Pietratagliata è anche conosciuto come CASTELLO DI GRESTI, uno spettacolare maniero, in parte ricavato nella roccia, che come una sentinella, dall’alto dalla sua torre sorveglia tutta la pianura sottostante. Il percorso che ci condurrà fino al maniero sarà ricco di paesaggi diversificati che vanno dal fitto bosco alle colline verdi appena seminate, al paesaggio ripariale lungo il vallone di Gresti. Il secondo giorno si partirà per La riserva di Rossomanno il percorso sarà alternato da radure e boschi, fino a raggiungere la SERRA DELLE CASAZZE, dove incontreremo i primi ruderi degli antichi insediamenti, i panorami che si apriranno da questa altura, spaziano in tutta a Sicilia centrale, ci addentreremo nel bosco per raggiungere i ruderi della TORRE DEGLI UMBERTI, unica parte sopravvissuta dell’antico castello di proprietà della famiglia, fino ad arrivare al CONVENTAZZO, testimone ormai in declino della frequentazione di quest’area da parte dei Benedettini, in epoca successiva alla distruzione del centro medievale. Il percorso si concluderà nella zona più enigmatica della riserva, che è quella dei PUPI BALLERINI o pietre incantate, poste in una radura, alte fino a tre metri di arenaria, che gli agenti atmosferici hanno scolpito fino a dargli quasi delle sembianze umane, facendo si che, per la gente del posto ,queste pietre non sono altro che il sortilegio di qualche mago o divinità, che ha voluto pietrificare degli uomini intenti in qualche danza proibita. Il percorso di sabato di uguale difficoltà sarà sempre ad anello tra boschi e vallate fino ad arrivare al castello di Pietratagliata. Questo si trova su un’enorme rupe a dominare la vallata sottostante come una sentinella ed è forse questa la funzione che aveva questo fortilizio, visibile da diverse decine di km di distanza, questo è possibile grazie a l’enorme “TORRE QUADRANGOLARE” alta ben 36m con una spettacolare scala elicoidale che permetteva di arrivare in cima. Il nome del castello deriva dai diversi ambienti ricavati nella roccia, compresi i piani nobili, il tutto edificato su quattro livelli. Il complesso roccioso su cui si erge il castello è un enorme blocco di quarzarenite, che si stende nella vallata come fosse il dorso di un dinosauro, luogo ideale dove poter ammirare il volo e ascoltare i suoni dei CORVI IMPERIALI, che hanno scelto questo luogo per nidificare. La sera del sabato ci dedicheremo a visitare il bellissimo paese medievale di Piazza Armerina.

 

INFORMAZIONI

ORARI/LUOGO: Appuntamento sabato 11 gemmaio ore 09:30 a Dittaino, all’uscita dall’autostrada. Il giorno prima manderemo a tutti i partecipanti la posizione gps. Utilizzo mezzo proprio. Per chi verrà solo la domenica daremo un appuntamento diverso che comunicheremo ai partecipanti.

DIFFICOLTA’: FACILE/MEDIA (E) I due percorsi hanno una distanza in km rispettivamente di 12 e 13 km, con pendenze attive inferiori ai 600m totali

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking invernale, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo,

-         Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

CONTRIBUTO: Euro25 per i soci per entrambe le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 30 euro per i simpatizzanti dell’associazione, per entrambe le giornate comprensivi di spese organizzazione, guida, assicurazione.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile.

NOTE: Per chi è interessato a partecipare ad un solo giorno è possibile al costo di 15 euro (il pranzo a sacco non è compreso). Spostamenti con mezzo proprio. I RAGAZZI SOTTO I 12 NON PAGNO CONTRIBUTO

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

 

SI CIASPOLA TRA LE VALLI DI FLORESTA

Data:, sab 18, dom 19, / GEN

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SABATO      18 – VERSO LA SORGENTE DEL’ALCANTARA

DOMENICA 19 – NELLA VALLE DELLA COSTA DELL’ACERO

 

PARCO DEI NEBRODI, FLORESTA il comune più alto 1275m, il parco più grande 85.000 ha, della Sicilia. All’interno di questa cornice tra le contrade S. GIACOMO e POZZOLEO, ammireremo alcuni dei posti più affascinanti di questo territorio.

La prima di queste due magnifiche giornate sarà lungo i sentieri che ci porteranno verso la sorgente dell’Alcantara, uno dei fiumi più importante della Sicilia, Tra MONTE AZZARELLO e la ROCCA DI SAN GIORIO, attraversando boschi e praterie fino ad arrivare alle porte del caratteristico paese montano di FLORESTA, il comune più alto della Sicilia a 1275 mslm. Il peculiare borgo montano e sovrastato dalla SERRA BARATTA, montagna che da inizio al territorio amministrativo del Parco dei Nebrodi, dalla sua base ha origine il fiume Alcantara. Percorrendo i sentieri innevati e prendendo dimestichezza con le ciaspole proveremo a conoscere questi luoghi da un punto di vista naturalistico, scoprendo chi sono i suoi abitanti, anche attraverso l’interpretazione delle tracce lasciate sulla neve. Il nostro giro si concluderà alla base di PIANO DELLA SERRA. La domenica attraverseremo la contrada DONNAVIDA, tra pinete e castagneti attraverseremo tutta una serie di paesaggi montani diversificati, tra panorami che spaziano dai Nebrodi all’Etna, camminando lungo i crinali di queste montagne per poi scendere all’interno della vallata della COSTA DELL’ACERO, tra torrenti, abeti e tutta una vegetazione ripariale che danno alla piccola valle un aspetto straordinario. Camminando lungo il piccolo torrente che ha origine dal Gorno Secco e che va ad ingrossare le acque dell’Alcantara, arriveremo al piccolo laghetto della vallata, da dove prenderemo il sentiero di ritorno.

 

INFORMAZIONI

ORARI/LUOGO: Appuntamento sabato 18 Gennaio ore 09:00 a Santa Domenica. Fine escursione domenica 19 alle ore 16:30.

Il giorno prima manderemo a tutti i partecipanti la posizione gps. Utilizzo mezzo proprio. Per chi verrà solo la domenica daremo un appuntamento diverso che comunicheremo ai partecipanti. Possibilità di pernotto nella zona

DIFFICOLTA’: FACILE/MEDIA (E)

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking invernale, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo,

-         Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

CONTRIBUTO: Euro25 per i soci per entrambe le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 15 euro la singola giornata. 30 euro per i simpatizzanti dell’associazione, per entrambe le giornate, 20 euro per la singola giornata, comprensivi di spese organizzazione, guida, assicurazione, CIASPLOLE e BASTONI.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile.

NOTE: Spostamenti con mezzo proprio. I RAGAZZI SOTTO I 12 NON PAGNO CONTRIBUTO

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

NEL PARCO NAIONALE D’ABRUZZO

DATA: Ven 29 Mag – Mar 02 Giu

 

Carissimi amici e soci come promesso andiamo a fare la nostra esplorazione naturalistica nel PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO, LAZIO E MOLIE, luogo di straordinaria bellezza, paradiso dei naturalisti per la sua ricchezza in BIODIVERSITA. Solo per avere un’idea sull’importanza di questi luoghi, in termini di fauna, il parco dà i seguenti numeri: 67 specie di mammiferi, 230 di  uccelli, 14 di rettili, 12 di anfibi, 15 di pesci, e 4.764 specie di insetti. A questi numeri si aggiungono più di 2000 specie di piante superiori diverse e circa 30.000 ettari di foreste, compresi i luoghi delle faggete vetuste, dichiarate patrimonio dell’UNESCO. Tra questi numeri spiccano alcune rarità biologiche di estrema importanza naturalistica, come l’ORSO BRUNO MARSICANO e il CAMOSCIO APPENNINICO, due specie endemiche che si trovano solo in questa zona d’Italia. Tantissime altre sono le specie animali di notevole interesse naturalistico, come il lupo, il cervo, la lontra o la rarissima LINCE. Al centro della catena appenninica con il M. PETROSO (2249m) che è la cima più alta del parco, insieme al M. MARSICANO (2245m) e M. META (2.242 m) cercheremo, seguendo i sentieri del parco, di scoprire quanto di bello questo angolo d’Italia ci offre. Per questa attività abbiamo messo in programma cinque giorni di escursioni in alcuni dei luoghi più belli del Parco, come LA VAL FONDILLO, LA COMOSCIARA, i BOSCHI DLLA DIFESA o il SENTIERO DEL CUORE. Dedicheremo parte del nostro tempo a visitare i vari centri che il parco a istituito come il CENTRO RECUPERO ANIMALI PESCASSEROLI; LUPO-LINCE CIVITELLA ALFEDENA; CAMOSCIO OPI; ORSO VILLAVALLELONGA. Tantissime le attività che abbiamo pensato per queste giornate escursionistiche che scoprirete condividendo questa esperienza con noi, una tra tutte il BEARWATCHING, che affidandoci a guide esperte del posto ci condurranno verso un appostamento in un luogo strategico, per avere la possibilità di ammirare l’orso in natura.

 

INFORMAZIONI

 

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo venerdì 29 maggio ore 14:00 a Pescasseroli. Fine escursione martedì 02 ore 15.00. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Per chi farà solo una giornata verrà concordato separatamente il luogo e l’orario dell’appuntamento.  

Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: facile/medio (E)

ATTREZZATURA CONSIGLIATA:

-         abbigliamento da trekking, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, Crema solare:

CONTRIBUTO: Euro 60 per i soci per tutte le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 80 euro per i simpatizzanti dell’associazione per tutte le giornate, comprensivi di spese organizzazione, guida, assicurazione, quota associativa per 2020.

NOTE: Per chi è interessato a partecipare ad un solo giorno è possibile al costo di 20 euro (il pranzo a sacco non è compreso). Spostamenti con mezzo proprio. I RAGAZZI SOTTO I 12 non pagano contributo. 

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta entro il 2 maggio, esclusivamente per mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ).o Whatsapp (3470346742). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742  Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

PROGRAMMA 2019

 

 

 

NEL BOSCO DELLA GIARRITTA A SAN MARTINO

DATA: dom 10 - Novembre

 

Il periodo autunnale ci permette di vedere i boschi vestiti di rosso, giallo, arancione e tutte le sfumature possibili da lasciare stupefatto il visitatore. Non solo i colori ma anche i profumi tipici del bosco autunnale, le foglie cadute a terra, i funghi e poi il vulcano, i crateri, le colate. Tanti ingredienti per poter assaporare una escursione naturalistica in uno dei luoghi più belli in Europa, l’ETNA Per questa esperienza abbiamo scelto il versante est del vulcano, in una zona ricca di luoghi molto interessanti da un punto di vista naturalistico. La nostra esplorazione avrà come scenario IL BOSCO DELLA GIARRITTA, poco sopra la pineta della CUBANIA, un fitto bosco di querce, che si estende su ampi pianori, fino ad arrivare sull’imponente colata del 1928. In questo periodo il bosco e i suoi abitanti si preparano per il lungo e rigido inverno etneo, gli alberi si colorano di rosso, i ricci, ghiri e moscardini sono nelle loro tane o alla ricerca di una per il lungo sonno e la quiete regna sovrana. Lungo il percorso visiteremo antiche NEVIERE, MULATTIERE e vecchi CASOLARI, che hanno segnato la storia economica di questi luoghi, attraverseremo l’antico tracciato dove sorgeva la famosa TELEFERICA di Pippu u Puddu, la prima ad essere costruita in Sicilia, negli anni venti. A metà percorso ci aspetta la nostra pausa pranzo, allestita dai nostri volenterosi soci, che ci allieteranno con panini con salsiccia calda, cauliceddi, funghi, vino e non solo. Alla fine del pranzo concluderemo il nostro percorso chiudendo l’anello verso le auto.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo domenica 10 ore 09:00 a Sant Alfio. Fine escursione ore16.30. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: facile/media

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, calze di ricambio nello zaino, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo:

CONTRIBUTO: Euro16 totale, per i soci, (inserire numero di tessera nella prenotazione), 18 euro totale, per i non soci, comprensivi quota spesa per arrostita, pane etc., di spese organizzazione, assicurazione, guida.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2019. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2019.

NOTE: Spostamenti con mezzo proprio. I RAGAZZI SOTTO I 12 ANNI  NON PAGANO CONTRIBUTO,  ma solo quota spesa. 

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742  Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

MADONIE LA TRAVERSATA ITINERANTE 

DATA: sab 16 – dom 17 / NOVEMBRE

 

Due giorni per visitare e approfondire le nostre conoscenze su queste straordinarie montagne che con le loro vette, tra le più alte della Sicilia, costituiscono il PARCO REGIONALE DELLE MADONIE, ultimo estremo della catena montuosa appenninica della Sicilia e più in generale dell’Italia. Sicuramente due giorni non bastano per goderci pienamente questo lembo incontaminato di natura siciliana, ma in ogni modo proveremo ugualmente a visitare i luoghi più caratteristici di questo spettacolare comprensorio montano. Sicuramente salterà all’occhio il paesaggio di tipo Alpino che caratterizza questi luoghi, come il bellissimo anfiteatro naturale della QUACELLA e tanti altri piccoli scorci che ci danno la sensazione di trovarci in un paesaggio più nordico rispetto all’estremo sud d’Italia. Inoltre avremo la possibilità di visitare uno dei più importanti Geopark d’Italia, con i suoi fossili, i suoi fenomeni carsici, con le DOLINE DEL CARBONARA o come il singolare INGHIOTTITOIO DELLA BATTAGLIETTA. In questo incantevole territorio avremo modo di vedere i BRANCHI DI DAINI muoversi liberamente tra i bellissimi boschi di faggio e i sentieri scoscesi di montagna. La nostra idea è quella di affrontare questa esperienza rigorosamente in una totale immersione nella natura, che ci porterà ad attraversare i luoghi più belli del parco tramite un interessante percorso ad anello tutto svolto in alta quota, sfiorando i 2000m. Il nostro trekking sarà itinerante e a metà percorso ci fermeremo a passare la notte in un rifugio gestito. Tra le nostre mete ci saranno le vette più alte della Sicilia, come PIZZO CARBONARA, PIZZO DELLA PRINCIPESSA, PIZZO PALERMO, MONTE FERRO, inoltre non mancheranno luoghi dai panorami sensazionali come COZZO LUMINARIO, MONTICELLI, o luoghi di estrema bellezza da un punto di vista naturalistico come l’ACERO MONTANO DI MACCHIA DELL’INFERNO E LA GIGANTESCA ROVERELLA, o il bellissimo bosco degli AGRIFOGLI GIGANTI.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 16 novembre ore 09:00 a Tremonzelli, fine escursione domenica 17 ore 16.00. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: media/difficile

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

 

-         abbigliamento da trekking, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, calze di ricambio nello zaino, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo,:

CONTRIBUTO: Euro25 totale, (inserire numero di tessera nella prenotazione), 30 euro totale per i non soci, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2019. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2019.

NOTE: Spostamenti con mezzo proprio. 

PRENOTAZIONE: PRENOTAZIONE ENTRO IL 20 OTTOBRE. La prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742  Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 


 

 

NELLE GOLE DEL DRAGO, FICUZZA

DATA: SAB 23 – DOM 24 / NOVEMBRE

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SAB     23 - IL LAGO CODA DI RICCIO, LA CASCATA DELLE DUE ROCCHE, IL PULPITO DEL RE

DOM   24 - IL SENTIERO DEGL’ULTIMI LUPI, LE GOLE DEL DRAGO, IL GORGO DEL DRAGO

 

LA RISERVA DI FICUZZA, è uno dei pochi angoli ancora naturali della Sicilia, tra le più vaste, 7400ha e scientificamente interessanti del sud Italia, grazie all’alta biodiversità che regna in questi luoghi, per la diversità di ecosistemi e paesaggi senza eguali. Fitti boschi di quercia e un ricco sottobosco sono ancora rifugio di diversi animali come il daino, il cinghiale, la volpe, il gatto selvatico, la martora o rapaci come l’aquila reale che qui ancora nidifica. Nata come riserva di caccia di FERDINANDO IV DI BORBONE (soprannominato re LAZZARONE) ha fatto si che questo luogo rimanesse, sotto certi aspetti, ancora un ambiente naturale, esempio di foresta tipica della Sicilia. A testimonianza di quanto detto, la cronaca racconta che fu proprio in questo luogo, ultimo retaggio di natura incontaminata, che il lupo riuscì a sopravvivere fino agli anni trenta, quando l’ultimo esemplare di questo super predatore fu abbattuto all’interno del bosco della Ficuzza, come lo testimonia, tristemente, la foto scattata subito dopo. Esplorare parte di questa riserva sarà l’esperienza che ci aspetta in questi due giorni, di certo non sufficienti per girare questo immenso territorio (la più grande riserva della Sicilia). Sovrastati dalla magnificenza della bianca ROCCA BUSAMBRA, seguiremo i tortuosi sentieri del fitto bosco visitando luoghi come i LAGHETTI DI CODA DI RICCIO, il PULPITO DEL RE con la possibilità di incrociare nel bosco daini, cinghiali, volpi e tanto altro. Luoghi rievocativi come il BIVIO LUPO, le pinete e le sugherete nei pressi di Godrano fino al GORGO DEL DRAGO e al GORGO LUNGO, i luoghi di pesca del re o la TORRE DEL BOSCO. Ancora acqua nelle spettacolari GOLE DEL DRAGO, il bellissimo canyon scavato dal fiume Frattina, con i bellissimi salti e laghetti lungo la stretta gola. Ancora un piccolo spostamento con l’auto e arriveremo ad ammirare LA CASCATA DELLE DUE ROCCHE tra le più belle della Sicilia. Due giorni di natura inframezzati dalla visita allo spettacolare PALAZZO REALE DI FICUZZA, il casino di caccia al centro della riserva, ma anche l’imperdibile visita al centro RECUPERO FAUNA SELVAGGIA gestito dalla Lipu, dove al suo interno trovano rifugio gli animali feriti che saranno curati e reintrodotti in natura ma anche quelli che purtroppo non potranno più ritornare liberi. Punto base della nostra esperienza sarà un rifugio gestito all’interno della riserva.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 23 novembre ore 09:30 a FICUZZA. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Anche per chi viene la domenica sarà dato il relativo appuntamento Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: facile/ media

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, calze di ricambio nello zaino, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo,:

CONTRIBUTO: Euro25 totale per entrambe le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 30 euro totale per i non soci per entrambe le giornate, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2019. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2019. Partecipare alla singola giornata è possibile, contributo 15 euro. POSSIBILITA’ DI PERNOTTARE IN ZONA

NOTE: Spostamenti con mezzo proprio. I ragazzi sotto i 12 anni non pagano contributo

PRENOTAZIONE: La prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199





VIAGGIO NATURALISTICO TRA I PELORITANI

DATA: SAB 07 – DOM 08 / DICEMBRE

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SAB   07 - NELLA VALLE DEGLI EREMITI

DOM 08 – PER LA DORSALE DEI PELORITANI

 

Non possiamo definirlo parco dei Peloritani, ma sicuramente questa zona della Sicilia è ricca, da un punto di vista naturalistico, di diverse zone particolarmente interessanti che meritano di essere visitate e degne di una protezione più estesa. Per queste due giornate di esplorazione naturalistica abbiamo scelto la parte centrale della catena Peloritanica e la parte iniziale della DORSALE DEI PELORITANI. La prima giornata escursionistica partirà da DINNAMARE a quota 1127 m.s.l.m., dove si erge l’omonimo santuario. Da qui partirà il nostro lungo anello di circa 13 km , lungo la dorsale dei Peloritani, attraversando un sentiero dai panorami spettacolari, lungo boschi, ruscelli e sentieri di montagna fino al rifugio di PORTELLA VENTO. Attraversare quest’area boscate della catena peloritanica ci permetterà di conoscere i vari aspetti naturalistici di questo angolo di Sicilia. La diversità vegetazionale ci farà spaziare dai castagneti, alle pinete o ai boschi di leccio. Ampi panorami sullo stretto si apriranno dalle vette di PUNTALE BANDIERA e PIZZO CORVO. Un percorso molto affascinate che ci permetterà di conoscere questo piccolo pezzetto di “alpi siciliane”. La seconda giornata, quella della domenica ci porterà poco lontano dal monte Scuderi, infatti il percorso avrà inizio dalla famosa fonte della SANTISSIMA, per percorrere una valle che ha dello straordinario, LA VALLE DEGLI EREMITI. Questa, come dice lo stesso nome, in passato era una zona di eremitaggio, percorrere la stretta gola ci porterà ad ammirare un paesaggio senza eguali. Attraversando sentieri in bilico tra il Mar Ionio e il Tirreno, in un percorso non particolarmente difficile ci porterà fino a PIANO MARGI e alla base del complesso montuoso di MONTE SCUDERI

 

INFORMAZIONI

 

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 07 dicembre ore 09:00 a Messina. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Anche per chi viene la domenica sarà dato il relativo appuntamento Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: facile/media

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, guanti, ghette, calze di ricambio nello zaino, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo,:

CONTRIBUTO: Euro25 totale per entrambe le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 30 euro totale per i non soci per entrambe le giornate, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida. Singola giornata 15 euro.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2019. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2019. Partecipare alla singola giornata è possibile, contributo 15 euro. POSSIBILITA’ DI PERNOTTARE IN ZONA

NOTE: Spostamenti con mezzo proprio.  I ragazzi sotto i 12 anni non pagano contributo

PRENOTAZIONE: La prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742  Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199





 

TRA I MISTERI DI MONTE EGITTO E CENTORBI

DATA: SAB 14 – DOM 15 / DICEMBRE

 

È possibile partecipare alle singole giornate

SAB   14 – IL MISTERO DI MONTE EGITTO

DOM 15 – NEL BOSCO DI CENTORBI


Etna ovest con i suoi scenari, i suoi boschi, i suoi paesi le sue genti è forse il meno conosciuto e il meno frequentato dei versanti etnei.  Per questo motivo abbiamo deciso di dedicare un fine settimana a questi luoghi con l’obiettivo di esplorare con la curiosità naturalistica che ci contraddistingue questa parte del vulcano Etna. Diversi borghi e paesi caratterizzano questa zona dell’Etna e sicuramente uno su tutti è più conosciuto in Italia, il paese di BRONTE. Luogo incantevole passato alla storia per il famoso eccidio in epoca risorgimentale, oggi conosciuto in tutto il mondo per il suo oro verde, IL PISTACCHIO. Il sabato ci dedicheremo ad esplorare una zona molto particolare del parco dell’Etna, compresa tra MONTE GALLO e l’enigmatico cratere di MONTE EGITTO, un settore del monte Etna molto interessante per la presenza dei tantissimi conetti vulcanici presenti lungo il nostro percorso come monte Rosso e monte mezza Luna. Monte Egitto è famoso per il suo bosco di QUERCE MILLENARIE, un patrimonio botanico di estrema bellezza e importanza, attorno alla quale girano diverse storie e leggende. Non lontano dal monte Egitto si trova MONTE ARSO, anche lui caratterizzato dalla presenza di un’interessante presenza di alberi ultrasecolari. La domenica rimarremo sempre sullo stesso versante, per visitare, osservare e commentare tutto quello che può darci uno dei boschi più belli dell’Etna, il BOSCO DI CENTORBI, un’area naturale ricca di biodiversità, dove il querceto sempreverde la fa da padrone, ma anche alcune rarità biologiche come il BAGOLARO ETNEO. Tantissime testimonianze storiche come i PAGHIARI, o le CASE ZAMPINI e ancora la spettacolare GROTTA DEL COLLEGIO, trasformata in neviera. Camminare lungo gli agevoli sentieri del bosco di Centorbi è sicuramente un’esperienza da provare.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 14 dicembre ore 09:00 a Bronte. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Anche per chi viene la domenica sarà dato il relativo appuntamento Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: facile/media

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, guanti, ghette, calze di ricambio nello zaino, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo,:

CONTRIBUTO: Euro 25 totale per i soci, per entrambe le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 30 euro totale per i non soci per entrambe le giornate, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida. Singola giornata 15 euro.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2019. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2019. Partecipare alla singola giornata è possibile, contributo 15 euro. POSSIBILITA’ DI PERNOTTARE IN ZONA

NOTE: Spostamenti con mezzo proprio.  I ragazzi sotto i 12 anni non pagano contributo. Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

PRENOTAZIONE: La prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742  Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

AL CENTRO DELLA SICILIA M. ALTESINA

DATA: DOM 22 / DICEMBRE

 

Un viaggio al centro della Sicilia tra i monti EREI. Per questa domenica prenatalizia saremo proprio sulla catena montuosa degli Erei, dove il monte ALTESINA con i suoi 1192 m è la cima più importante e più alta. Arrivare in cima a questa montagna ci permetterà di godere di un panorama a 360° su buona parte della Sicilia, dall’Etna alle Madonie ai Nebrodi e così via. Un’altura così importante, che nel periodo arabo fu usata come fulcro da dove si partiva la suddivisione amministrativa in vallate della Sicilia. Tra boschi di leccio e pino, tantissima fauna, tra cui la volpe, il cinghiale, il gatto selvatico, il daino, l’Istrice il riccio, la Lepre italica e tanto altro ancora. Luogo prediletto per diversi rapaci che tra queste montagne nidificano come la rarissima AQUILA DI BONELLI, il FALCO PELLEGRINO o lo straordinario SPARVIERO, predatore di questi luoghi. All’interno di questi boschi non mana la presenza del PICCHIO ROSSO MAGGIORE, che con la sua nidificazion certifica l’importanza ecologica di questi luoghi. Il monte Altesina è oggi una bellissima riserva orientata, compresa tra i comuni di Nicosia e Leonforte, dove al suo interno no ci sono solo boschi e laghetti, ma anche tantissime tracce della presenza umana che risalgono alla preistoria. In cima al monte Altesina resti di antiche civiltà rupestri, con TOMBE A GROTTICELLA, ANTICHE ABITAZIONI, PALMENTI , ma anche la presenza di strutture più recenti con antiche masserie fortificate.

 

INFORMAZIONI

 

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo domenica 22 dicembre ore 09:30 a Calascibetta. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: facile/medio. Lunghezza circa 10 km, dislivello attivo circa 400m

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, guanti, ghette, calze di ricambio nello zaino, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo,:

CONTRIBUTO: Euro 12 totale per i soci, (inserire numero di tessera nella prenotazione), 15 euro totale per i non soci per entrambe le giornate, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida. Pranzo a sacco a carico dei partecipati.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2019. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2019.

NOTE: Spostamenti con mezzo proprio. I ragazzi sotto i 12 anni non pagano contributo. Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

PRENOTAZIONE: La prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

 

CAPODANNO NATURALISTICO SULL’ ETNA 2020

DATA: DOM 29 DIC - MER 01 GEN


Un progetto escursionistico che ormai va avanti da diversi anni, un’esperienza unica per conoscere la doppia natura dell’Etna, il Vulcano e la Montagna, un binomio che da millenni condiziona la vita delle popolazioni che vivono alle sue pendici, dettando usi, costumi, tradizioni, agricoltura, selvicoltura, mestieri, cucina, etc.. Un vulcano ma ancor più una montagna di 3329m circa al centro del mediterraneo non poteva far altro che ricreare una condizione unica nel paesaggio italiano. Con questo progetto messo in atto dall’associazione Passo Passo Trekking della durata di 4 giorni si cercherà di evidenziare e far conoscere, tutti gli aspetti naturalistici e non solo che questo speciale connubio è riuscito a creare. Per rendere ancora più interessante questa esperienza abbiamo scelto come periodo quello Natalizio, con le sue magiche atmosfere montane che, ci permetterà di rilassarci tra natura, storia, tradizioni, gli immancabili sapori dell’Etna, boschi, colate, borghi medievali, cantine e piccole realtà contadine di montagna; se tutto questo non dovesse bastare mettiamo a vostra disposizione tutta la nostra esperienza e professionalità. Il nostro campo base sarà nel caratteristico borgo di SANT’ALFIO, paese simbolo sul monte Etna, legato strettamente alla tradizione del passaggio dei tre santi, Alfio, Cirino e Filadelfio e sito di due monumenti della natura d’importanza internazionale, il CASTAGNO DEI CENTO CAVALLI (la pianta più vecchia d’Europa) E IL CASTAGNO LA NAVEI quattro giorni di trekking saranno tutti incentrati a conoscere l’Etna sia sotto il punto di vista vulcanologico che naturalistico. Tantissime le attività che faremo, dalle pure escursioni su sentieri battuti e non, alle possibili ciaspolate in presenza di neve, all’esplorazioni delle innumerevoli grotte di scorrimento lavico presenti sul vulcano, birdwatching, educazione ambientale, il riconoscimento delle tracce, della flora e fauna dell’Etna, osservazioni delle costellazioni, uscite notturne per i rapaci della notte e tanto altro ancora. Non solo natura ma anche storie ed arte con la visita al bellissimo paese medievale di RANDAZZO, gioiello d’arte incastonato nei tre parchi e CASTIGLIONE DI SICILIA, altro paesino di origine medievale, arroccato su una montagna, tra stretti vicoli e fortezze inespugnabili, assaporeremo i vini e i prodotti di questo paese annoverato tra i borghi più belli d’Italia. Ad arricchire ancora di più la nostra esperienza per questo capodanno 2019, ci sarà anche la visita ad una storica cantina tra degustazioni e conoscenze sulle tradizioni eno -gastronomiche dell’Etna Una carrellata delle cose più rappresentative che vedremo sull’Etna sono la VALLE DEL BOVE, i MONTI SARTORIUS,  la PINETA DELLA CUBANIA, LA PINETA RAGABO, MONTE NERO e la BOTONIERA DEL 1879, TIMPAROSSA e la sua faggeta, MONTE SPAGNOLO, le innumerevoli grotte di scorrimento lavico come la grotta di DEI LADRONI, DEL CORRUCCIO, DEL BURO’, etc. etc.. Non mancheranno le attrazioni naturalistiche come I MONUMENTI DELLA NATURA, spettacolari piante che per le loro dimensioni e l’età considerevole che hanno raggiunto, rientrano in un particolare registro nazionale che li tutela, tra queste IL CASTAGNO DEI CENTO CAVALLI, U FAU DO SANAREDDU, a TROFA DO CAMPERI, il FAGGIO DELLL’ACQUA ROCCA. Tra boschi, grotte, lave, borghi medievali, castelli, cantine, tradizioni, sapori e tanto altro ancora, abbiamo ancora una volta confezionato il nostro e il vostro capodanno.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo domenica 29 dicembre ore 10:00 a Sant’Alfio. Fine escursione mercoledì 01 gennaio ore16.00 a Sant’Alfio Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. A tutti i partecipanti sarà fornito il programma dettagliato

Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: facile/medio (E)

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking invernale, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, calze di ricambio nello zaino, guanti, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo,:

-         Si consiglia sempre di portare un cambio nello zaino.

CONTRIBUTO: Euro60 per i soci (inserire numero di tessera nella prenotazione), 70 euro per i non soci comprensivi di quota associativa. Inoltre saranno forniti a tutti i partecipanti, caschetti, ciaspole e bastoni in dotazione all’associazione.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile.

ALTRE SPESE (facoltativo): da corrispondere a strutture esterne all’associazione per pernottamento in strutture, (agriturismo, beb,), cene e colazioni, festa e cenone di fine anno, contributo per degustazioni.

NOTE: I RAGAZZI SOTTO I 12 PAGANO NON PAGANO CONTRIBUTO

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente per mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ).o Whatsapp (3470346742). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

A tutti i partecipanti sarà fornito il programma dettagliato.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742  Divulgatore naturalista - AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199


 

 



 

PRENOTA LA TUA ESCURSIONE
Scroll to Top