PROGRAMMA

Programma

PASSO PASSO TREKKING

PROGRAMMA 2018

 

 

 

 

 

 

LA RISERVA DI PANTALICA 

Data: sabato 13 - GENNAIO

 

 

PANTALICA, 3700 ha di area protetta, un luogo magico da scoprire in ogni stagione e quella invernale è l’ideale per girare gli angoli più nascosti della riserva, dove la calura del periodo estivo non permette di raggiungerli. Patrimonio dell’UNESCO dal 2005, la più grande Necropoli d’Europa, tra quelli preistorici e poi paleocristiani con il suo alveare di tombe scavate nella roccia, più di 5000 disposte sulle ripide pareti calcaree che sovrastano il corso dei fiumi Calcinara e Anapo. In questa giornata d’escursione ci dedicheremo ad esplorare l’antico insediamento rupestre, tanta storia e natura in un unico ambiente, un luogo unico nel suo genere, da qui ha avuto inizio la storia della Sicilia orientale, dove si sono intrecciate le vicende di Sicani, Siculi, Greci e infine i Bizantini. Attraversando i suoi sentieri tra GROTTE e angoli di paradiso vegetazionale seguiremo il corso dei suoi fiumi, ANAPO e CALCINARA, tra laghetti e cascate, per ammirare tutto quello che questo magico luogo può regalarci. Spettacolare sarà addentrarsi nei villaggi BIZANTINI, totalmente ricavati nella roccia, come la CAVETTA, S. MICIDIARIO, S. NICOLICCHIO e FILIPPORTO con la sua sella e la straordinaria trincea o l’emozionante visita ai ruderi del palazzo del principe l’ANAKTORON, grande struttura in massi megalitici che con i suoi due piani sovrastava tutta la vallata e l’immenso villaggio che doveva sorgere ai suoi piedi. Non solo storia in questo avvincente viaggio ma anche tanta, tanta natura e biodiversità, che ci porteranno a conoscere in modo più dettagliato la flora e la fauna di questo luogo veramente sensazionale, tra ambienti ripariali, rocciosi, boschi e radure.

 

 

 

   


  


 

INFORMAZIONI

 

ORARI/LUOGO: Appuntamento sabato 13 Gennaio ore 09:00 a Sortino, al rifornimento di benzina all’ingresso del paese. Il giorno prima manderemo a tutti i partecipanti la posizione gps.. Fine escursione 16:30 a Sortino.  Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: MEDIA (E) 14 km totali, su strade forestali e sentieri. Percorso ad anello.

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking invernale, k way, poncho, zaino 25/35l, cappellino di pile o lana, guanti, scarponcini, torcia, borraccia, binocolo.

CONTRIBUTO: Euro10 per i soci, comprensivi di spese organizzazione, guida e assicurazione. Euro 15 per i simpatizzanti dell’associazione. Il pranzo a sacco non è compreso.

NOTE: I ragazzi minori di 12 anni, accompagnati dai genitori pagano solo l’eventuale vitto e alloggio.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta per mail o WhatsApp, mettendo nome, cognome, recapito telefonico, evento in cui si vuole partecipare, luogo di provenienza. Non teniamo conto delle prenotazioni fatte su facebook.  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. . Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Massimo 25 partecipanti

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

GUIDE E CONTATTI: Antonio (G. AIGAE )3470346742, Saro 3471754126

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

LA RISERVA DI ROSSOMANNO BELLIA

Data: Domenica 14 - GENNAIO

 

 

 

Ed el mi disse: "Volgiti! Che fai?
Vedi là Farinata che s'è dritto:
da la cintola in sù tutto 'l vedrai".

Io avea già il mio viso nel suo fitto;
ed el s'ergea col petto e con la fronte
com'avesse l'inferno a gran dispitto. 

 


No non abbiamo sbagliato a scrivere ma ci piaceva iniziare così la descrizione del percorso messo in programma per questa domenica, la bellissima riserva di ROSSOMANNO BELLIA, 2000 ha di area protetta sui monti EREI. La citazione della Divina Commedia non è casuale, perché i versi del X canto dell’Inferno si riferiscono a Manente degli Umberti, detto Farinata.Gli Umberti sono la stessa nobile famiglia feudataria dell’antica città medievale di ROSSOMANNO di cui rimangono i ruderi in cima all’omonimo monte. Un bellissimo viaggio che ci porterà a conoscere questa zona della Sicilia centrale nel territorio di Enna, un polmone verde all’interno di un’area che ha subito uno sfruttamento da parte dell’uomo per secoli. La riserva è stata costituita per due motivi, il primo per proteggere questo grande rimboschimento a conifere ,effettuato diversi decenni fa, il secondo per il grande stratificarsi di insediamenti umani che partono dal VII secolo A.C. fino al medioevo,quando fu definitivamente distrutto l’abitato di Rossomanno. Il percorso messo in programma sarà un anello, che non presenta particolari difficoltà tecniche, tra queste magnifiche montagne caratterizzate da una serie di altipiani sabbiosi intervallati da cime che si attestano intorno agli 800 m.s.l.m.. Il percorso sarà alternato da radure e boschi, fino a raggiungere la SERRA DELLE CASAZZE, dove incontreremo i primi ruderi degli antichi insediamenti, i panorami che si apriranno da questa altura, spaziano in tutta a Sicilia centrale, ci addentreremo nel bosco per raggiungere i ruderi della TORRE DEGLI UMBERTI, unica parte sopravvissuta dell’antico castello di proprietà della famiglia, fino ad arrivare al CONVENTAZZO, testimone ormai in declino della frequentazione di quest’area da parte dei Benedettini, in epoca successiva alla distruzione del centro medievale. Il percorso si concluderà nella zona più enigmatica della riserva, che è quella dei PUPI BALLERINI o pietre incantate, poste in una radura, alte fino a tre metri di arenaria, che gli agenti atmosferici hanno scolpito fino a dargli quasi delle sembianze umane, facendo si che, per la gente del posto ,queste pietre non sono altro che il sortilegio di qualche mago o divinità, che ha voluto pietrificare degli uomini intenti in qualche danza proibita. Percorrendo i sentieri di questa riserva tra radure, boschi e incise vallate, se si è fortunati, si potrà scorgere la presenza di qualche abitante di questi luoghi, come cinghiali, daini, volpi, ricci di terra, lo sfuggente topo ragno o vedere le picchiate del falco pellegrino.   

 


  


  


INFORMAZIONI

 

ORARI/LUOGO: Appuntamento domenica 14 Gennaio ore 09:00 a Dittaino, all’uscita dall’autostrada. Fine escursione alle 16,30. Il giorno prima manderemo a tutti i partecipanti la posizione gps. Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: MEDIA (E) 14,5 km totali, su strade forestali e sentieri. Percorso ad anello, altezza di partenza 772m, altezza massima 882m.

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking invernale, k way, poncho, zaino 25/35l, cappellino di pile o lana, guanti, scarponcini, borraccia, binocolo.

CONTRIBUTO: Euro10 per i soci, comprensivi di spese organizzazione, guida e assicurazione. Euro 15 per i simpatizzanti dell’associazione. Il pranzo a sacco non è compreso.

NOTE: I ragazzi minori di 12 anni, accompagnati dai genitori pagano solo l’eventuale vitto e alloggio.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta per mail o WhatsApp, mettendo nome, cognome, recapito telefonico, evento in cui si vuole partecipare, luogo di provenienza. Non teniamo conto delle prenotazioni fatte su facebook.  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. . Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Massimo 25 partecipanti

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

GUIDE E CONTATTI: Antonio (G. AIGAE )3470346742, Saro 3471754126

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199





 

CIASPOLATA TRA I LAGHI GHIACCIATI DEL PARCO DEI NEBRODI 

DATA: sabato 20 e domenica 21 GENNAIO

 

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

 

SAB   20 – MONTE SORO E IL LAGHETTO DI SERRA INTAGLI

 

DOM 21 – IL GIRO DEL LAGO MAULAZZO

 

 

Prima neve della stagione e prime passeggiate per assaporare il paesaggio incantato, che l’atmosfera ovattata di una nevicata sa creare. Per questo inizio di stagione con le ciaspole abbiamo scelto la parte centrale della catena montuosa dei Nebrodi e del suo immenso parco, tra i più grandi in Italia. Il nostro punto base sarà nel comune di Cesarò, nel cuore di questa natura incontaminata con la sua montagna più rappresentativa il MONTE SORO, che con i suoi 1847m è una delle vette più alte della Sicilia e la più alta di questo comprensorio. In questo magico luogo fa da padrone un albero veramente eccezionale ,il FAGGIO, un relitto dell’ultima era glaciale, che ricopre le pendici di questa montagna formando il bosco della contrada di SOLLAZZO VERDE, una zona di fitti boschi, ruscelli e laghetti. Un luogo reso speciale anche per la presenza di uno dei monumenti della natura presenti nel parco, lo spettacolare ACERO DI MONTE SORO, uno dei rappresentanti della sua specie più vecchio della Sicilia. La prima giornata sarà dedicata al versante sud del monte Soro, fino a raggiungere la sua cima e il bellissimo acerone. Il percorso di ritorno ci porterà al bellissimo laghetto ghiacciato di SERRA INTAGLI e di seguito, lungo  un fuoripista tra ruscelli e faggi ,rientreremo al punto di partenza. Il secondo giorno faremo un percorso ad anello che ci porterà lungo le sponde ghiacciate del lago Maulazzo, uno dei bacini lacustri più belli della Sicilia, incastonato alla base del monte Soro, lungo il tracciato della DORSALE DEI NEBRODI con la bellissima faggeta che gli fa da cornice. Lungo i sentieri innevati proveremo ad avvistare qualche abitante dei boschi, o per lo meno, studieremo le loro tracce lasciate sulla neve, divertendoci con i fuori pista per seguirle.

 

 

  


  


 

INFORMAZIONI

 

ORARI/LUOGO: Appuntamento sabato 20 Gennaio ore 09:00 a Cesarò, all’ingresso del paese di fronte all’Hotel Mazzurco . Fine escursione domenica 21 alle 17:00 a Cesarò.

Per chi verrà solo la domenica, l’appuntamento è uguale al sabatoche. Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: Media (E)

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking invernale, k way, zaino 25/35l, cappellino di pile o lana, guanti, scarponcini da trekking, ghette, torcia, borraccia, binocolo.

CONTRIBUTO: Euro25 per i soci, comprensivi di spese organizzazione, guida, assicurazione, ciaspole e bastoni . Euro 30 per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, ciaspole e bastoni. Il pranzo a sacco non è compreso. Per chi volesse fare solo un giorno il contributo è di 20 euro, compreso ciaspole e bastoni, 15 euro per i soci

ALTRE SPESE (FACOLTATIVO): da corrispondere a strutture esterne all’associazione, euro 50 per chi vuole usufruire del pernotto in mezza pensione con cena e colazione in strutture convenzionate con l’associazione.

NOTE: I ragazzi minori di 12 anni, accompagnati dai genitori pagano solo l’eventuale vitto e alloggio.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta per mail o Whatsapp, mettendo nome, cognome, recapito telefonico, evento in cui si vuole partecipare, luogo di provenienza. Non teniamo conto delle prenotazioni fatte su facebook.  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. . Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Massimo 25 partecipanti

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

GUIDE E CONTATTI: Antonio (G. AIGAE )3470346742, Saro 3471754126

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199



 

 

 

 

CIASPOLATE A FLORESTA

 

Data: sabato 27 e domenica 28 GENNAIO

 

 

 

Due giorni per goderci al pieno il parco naturale più grande della Sicilia. Lo faremo nell’area del comune più alto della Sicilia, FLORESTA. Il nostro desiderio sarà trovare questi luoghi innevati, che percorreremo con l’ausilio delle ciaspole per poter osservare questi ambienti ricchi di vita sotto la coltre nevosa. La nostra piccola avventura avrà come sfondo uno scenario montano, che percorreremo attraverso una serie di crinali, intercalati da boschi, laghetti e ruscelli che incroceranno il nostro cammino. Mentre il nostro sguardo sarà continuamente distratto dagli spettacolari panorami che si aprono lungo la strada. Il primo giorno ci aspetta una ciaspolata non particolarmente difficile, che ha luogo in un posto veramente speciale, LA SERRA BARATTA, una montagna dalle molteplici caratteristiche, essendo il monte che sovrasta il borgo montano di Floresta, nato alle sue pendici, ma è anche il primo dei monti che da inizio al Parco dei Nebrodi e anche la montagna da cui ha origine il fiume ALCANTARA. Luogo particolarmente panoramico con le sue vedute sull’Etna e le isole Eolie. La sera ci aspetterà un pernotto in un agriturismo davvero speciale, situato al centro di un bosco dove regna sovrana una pace rigenerante, saremo accolti in un clima cordiale e familiare. Dopo la cene per smaltire un po’ ci aspetta una passeggiata al chiarore di luna tra i boschi che circondano l’agriturismo, per avere la possibilità di ascoltare i richiami dei rapaci notturni o stimolarli con la tecnica del PLAYBACK. La seconda giornata di ciaspolata, lungo i sentieri innevati delle contrade PIANO DELLA SERRA E DONNAVIDA, tra pinete e castagneti ci diletteremo a riconoscere le tracce che i diversi abitanti di questi boschi lasciano lungo i loro percorsi, come la volpe , la martora , l’istrice e tanti altri. Tra le mete che raggiungeremo ci sarà PUNTA RANDAZZO VECCHIA, il MONTE PURRITTO, la COSTA DELL’ACERO con il suo bellissimo laghetto.


 

 

 

   

 

 

INFORMAZIONI

 

ORARI/LUOGO: Ritrovo Sabato 27 gennaio alle ore 09.30 a FLORESTA, davanti all’unico rifornimento del paese. Fine escursione DOMENICA 28, ore 17.00 a FLORESTA, utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: Media (E)

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking invernale, k way, zaino 30/35l, cappellino di pile o lana, guanti, scarponcini da trekking, ghette, torcia, borraccia, binocolo.

CONTRIBUTO: Euro25 per i soci, comprensivi di spese organizzazione, guida, assicurazione, ciaspole e bastoni . Euro 30 per i soci occasionali o simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, ciaspole e bastoni. Il pranzo a sacco non è compreso. Per chi volesse fare solo un giorno il contributo è di 20 euro, compreso ciaspole e bastoni, 15 euro senza le ciaspole, 15 euro per i soci, 10 euro senza le ciaspole.

ALTRE SPESE (FACOLTATIVO): da corrispondere a strutture esterne all’associazione, euro 50 per chi vuole usufruire del pernotto in mezza pensione con cena e colazione in strutture convenzionate con l’associazione.

NOTE: I ragazzi minori di 12 anni, accompagnati dai genitori pagano solo l’eventuale vitto e alloggio.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta per mail o Whatsapp, mettendo nome, cognome, recapito telefonico, evento in cui si vuole partecipare, luogo di provenienza. Non teniamo conto delle prenotazioni fatte su facebook.  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. . Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Massimo 20 partecipanti

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste, in mancanza di neve l’evento si svolgerà ugualmente.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI: Antonio (Divulgatore naturalista - G. AIGAE) 3470346742, Saro 3471754126, Alessandro.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199



 

 

CIASPOLATA SOTTO LA LUNA PIENA

 

DATA: venerdi 02 FEBBRAIO

 

 

Ancora una ciaspolata, neve permettendo, all’interno del PARCO REGIONALE DELL’ETNA, godendoci questo spettacolare territorio, in questo periodo, mostrando tutta la sua natura di montagna. Riscoprire la natura in inverno, sotto la neve, è un’emozione da non perdere. Ritrovarsi in un paesaggio avvolto da un silenzio ovattato, per certi aspetti monocromatico, dove l’unico disturbo saremo noi con lo scricchiolio della neve sotto le ciaspole, ci permetterà di ritrovare un momento di serenità. Le nostre avventure lungo percorsi tracciati e non, ci regalano sempre nuove emozioni, come l’affascinate INTERPRETAZIONE DELLE TRACCE lasciate sulla neve dai selvatici, il provare a seguirle per scoprire le abitudini di questi animali lungo il corso del freddo inverno. Il percorso in notturna sotto la luna, non proprio piena, ma quasi con le ciaspole, si svolgerà lungo i sentieri di ETNA NORD, tra betulle e pini, provando l’emozione di camminare di notte nel bosco innevato sfruttando il chiarore della luna che si riflette sulla neve. Alla fine della ciaspolata, per chi lo vorrà ci aspetta una cena speciale in un agriturismo all’interno del parco a 1200 m di quota.

 

 

  



 

INFORMAZIONI

 

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo venerdì 02 febbraio ore 17:00 a Sant’Alfio in via Roma, nella piazza antistante il rifornimento di benzina, fine escursione ore 22:00 a Sant’Alfio. Utilizzo mezzo proprio

DIFFICOLTA’: facile. circa 7 km A/R, con scarsi dislivelli, tempo di percorrenza circa 2,5 h

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking invernale, ghette, zaino, scarponcini, borraccia, torcia.

QUOTE: Euro10, comprensivi spese organizzazione, guida, affitto delle ciaspole.

ALTRE SPESE (FACOLTATIVO): da corrispondere a strutture esterne all’associazione. Cena in agriturismo 20 euro tutto compreso.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta per mail o Whatsapp, mettendo nome, cognome, recapito telefonico, evento in cui si vuole partecipare, luogo di provenienza. Non teniamo conto delle prenotazioni fatte su facebook.  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. . Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Massimo 20 partecipanti

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste, in mancanza di neve l’evento si svolgerà ugualmente.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI: Antonio (Divulgatore naturalista - G. AIGAE) 3470346742, Saro 3471754126, Alessandro.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 


 

 

CIASPOLATE NEL PARCO DELL’ETNA

DATA:Ven 02 - Sab 03 - Dom 04 / Febbraio

 

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

 

VENERDI     02 – CIASPOLATA CON LA LUNA PIENA

SABATO       03 – CIASPOLATA PER I DUE MONTI

DOMENICA 04 – CIASPOLATA PINETA RAGABO

 

Iniziamo con le CIASPOLATE nel parco dell’Etna. In questi giorni di freddo e neve inauguriamo la stagione invernale tra i bellissimi sentieri innevati dell’Etna. Tra colate, boschi di pino nero, grotte di scorrimento lavico, affronteremo bellissimi percorsi ad anello, che ci permetteranno di conoscere meglio il versante nord/est del vulcano. Lo scopo delle nostre uscite è sempre lo stesso, quello di ampliare le nostre conoscenze sulla flora la fauna le tradizioni le leggende e tutto quello che riguarda il complesso montuoso dell’Etna. Per questa avventura invernale con le ciaspole abbiamo scelto come luogo del nostro “escursionare” la PINETA RAGABO, la più grande pineta presente sull’Etna, quest’immenso bosco di pino nero che ricopre buona parte del settore nord ed est del Parco per secoli è stata una fonte di sostentamento per le popolazioni dei paesi pedemontani. I percorsi messi in atto saranno ad anello e ci permetternno di muoverci tra boschi, torrenti innevati, colate laviche e crateri, assaporando il piacere di esplorare questi luoghi, spezzando il silenzio ovattato dei boschi con lo scricchiolio della neve sotto i nostri passi. Come sempre le nostre uscite ci daranno la possibilità di poter conoscere la natura e i suoi segreti, come la presenza degli innumerevoli abitanti della pineta, che non potranno celare la loro presenza sulla coltre bianca. Lo STUDIO E IL RICONOSCIMENTO DELLE TRACCE degli animali impresse sulla neve soffice, sarà il nostro compito in queste spensierate giornate con Passo Passo Trekking.

 

 


  


 

INFORMAZIONI

 

ORARI/LUOGO: Il punto di ritrovo sarà uguale per tutte e tre le giornate e sarà a Sant’Alfio, davanti all’unico rifornimento di benzina del paese (Via Roma). Venerdì 2 alle 17.00, fune escursione  alle 23.00 (per chi viene al ristorante), sabato 03, alle 09.00, fine alle 16.00, domenica  04 alle 09.00 fine alle 16.00. Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: facile/medio i percorsi hanno lunghezze inferiori ai 10 km e dislivelli non superiori ai 250m

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking invernale, k way, zaino 30/35l, cappellino di pile o lana, guanti, scarponcini da trekking, ghette, torcia, borraccia, binocolo, crema solare.

CONTRIBUTO ESCURSIONE: Per tutte le giornate: Euro 30 totale, per i soci ordinari, comprensivi, di spese organizzazione, assicurazione, affitto ciaspole, bastoni e servizio guida. Euro 35 totale per i soci occasionali o simpatizzanti, compreso le ciaspole e i bastoni. Il pranzo a sacco non è compreso.

Per chi fa le singole giornate: Venerdì, 10 euro, sabato o domenica, 15 per i soci, 20 per i soci occasionali o simpatizzanti per giornata.

ALTRE SPESE (FACOLTATIVO): da corrispondere a strutture esterne all’associazione, euro 50 a notte, per chi vuole usufruire del pernotto in mezza pensione con cena e colazione in strutture convenzionate con l’associazione.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente per via mail, entro 6 giorni dall’evento, max 20 partecipanti This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. . Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste, in mancanza di neve l’evento si svolgerà ugualmente senza le ciaspole.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI: Antonio (Divulgatore naturalista - G. AIGAE) 3470346742, Saro 3471754126, Alessandro.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199




 

CIASPOLATA NEL PARCO DELLE MADONIE 

DATA: sab 10 – dom 11 / FEB

 

 

Dopo aver già visitato i parchi dell’Etna e dei Nebrodi, per questi due giorni ci dirigeremo alla volta del PARCO DELLE MADONIE, ultimo estremo della catena montuosa appenninica della Sicilia e più in generale dell’Italia. Anche questa bellissima zona naturalistica va riscoperta in ogni stagione ed è per questo che proveremo ad ammirare le bellezze naturali di questo luogo sotto la neve. Per poterci muovere tra i sentieri del parco utilizzeremo le ciaspole, un ottimo attrezzo che ci permette di spostarci facilmente sulla soffice coltre nevosa. Il nostro obiettivo sarà sempre lo stesso, aumentare le nostre conoscenze naturalistiche su questi loghi, ammirare i boschi che si sono preparati a passare la stagione invernale, lo studio delle tracce lasciate dagli abitanti di questi luoghi, come volpi, conigli, istrici, cinghiali, ma soprattutto i Daini indiscussi padroni di questi boschi, dove le femmine già gravide attendono la fine del freddo per dare alla luce i loro cuccioli. Per le nostre escursioni ci muoveremo tra PIANO BATTAGLIA, PIANO ZUCCHI, PIANO CERVI, PIANO POMO, ammireremo il complesso della QUACELLA innevato che ci riporterà con la mente ad un bellissimo paesaggio dolomitico, o le vette più alte della Sicilia il PIZZO CARBONARA, ANTENNA GRANDE, il MONTE FERRO e il MONTE MUFARA. Le nostre osservazioni (per chi lo vorrà) continueranno anche la sera con una piccola escursione dopo cena per ascoltare i richiami dei rapaci notturni o stimolarli con la tecnica del PLAYBACK  

 

 

  


  


 

INFORMAZIONI

 

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 10 febbraio ore 10:00 a Tremonzelli, fine escursione domenica 11 ore 17.00 a Polizzi Generosa. Pranzo a sacco, utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: facile/medio

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking invernale, k way, zaino 30/35l, cappellino di pile o lana, guanti, scarponcini da trekking, ghette, torcia, borraccia, binocolo, crema solare.

CONTRIBUTO: Per chi decide di fare entrambe le giornate, Euro25 per i soci ordinari, 30 euro per i soci occasionali i simpatizzanti, sostenitori, comprensivi di  spese organizzazione, guida, affitto delle ciaspole e bastoni, (il pranzo a sacco non è compreso).

E’ possibile partecipare alle singole giornate: il contributo per una sola giornata è di euro, 15 per i soci ordinari, euro 20 per i soci occasionali o simpatizzanti, comprensivi di uso ciaspole e bastoni, (il pranzo a sacco non è compreso).

ALTRE SPESE (FACOLTATIVO): da corrispondere a strutture esterne all’associazione, euro 50, per chi vuole usufruire del pernotto in mezza pensione con cena e colazione in strutture convenzionate con l’associazione.

NOTE: Per chi è interessato a partecipare ad un solo giorno è possibile al costo di 20 euro, 15 euro per i soci (il pranzo a sacco non è compreso).

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente per via mail o Whatsapp  entro 6 giorni dall’evento, max 25 partecipanti This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. . Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste, in mancanza di neve l’evento si svolgerà ugualmente senza le ciaspole.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI: Antonio (Divulgatore naturalista - G. AIGAE) 3470346742, Saro 3471754126, Alessandro.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199





 

CIASPOLATA TRA I LAGHI GHIACCIATI DEL PARCO DEI NEBRODI

 

DATA: sab 17 - dom 18 FEB

 

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

 

SAB   17 – MONTE SORO E IL LAGHETTO DI SERRA INTAGLI

DOM 18 – IL GIRO DEL LAGO MAULAZZO

 

 

Secondo appuntamento sui Nebrodi centrali per assaporare il paesaggio incantato, che l’atmosfera ovattata di una nevicata sa creare. Per questo inizio di stagione con le ciaspole abbiamo scelto la parte centrale della catena montuosa dei Nebrodi e del suo immenso parco, tra i più grandi in Italia. Il nostro punto base sarà nel comune di Cesarò, nel cuore di questa natura incontaminata con la sua montagna più rappresentativa il MONTE SORO, che con i suoi 1847m è una delle vette più alte della Sicilia e la più alta di questo comprensorio. In questo magico luogo fa da padrone un albero veramente eccezionale ,il FAGGIO, un relitto dell’ultima era glaciale, che ricopre le pendici di questa montagna formando il bosco della contrada di SOLLAZZO VERDE, una zona di fitti boschi, ruscelli e laghetti. Un luogo reso speciale anche per la presenza di uno dei monumenti della natura presenti nel parco, lo spettacolare ACERO DI MONTE SORO, uno dei rappresentanti della sua specie più vecchio della Sicilia. La prima giornata sarà dedicata al versante sud del monte Soro, fino a raggiungere la sua cima e il bellissimo acerone. Il percorso di ritorno ci porterà al bellissimo laghetto ghiacciato di SERRA INTAGLI e di seguito, lungo  un fuoripista tra ruscelli e faggi ,rientreremo al punto di partenza. Il secondo giorno faremo un percorso ad anello che ci porterà lungo le sponde ghiacciate del lago Maulazzo, uno dei bacini lacustri più belli della Sicilia, incastonato alla base del monte Soro, lungo il tracciato della DORSALE DEI NEBRODI con la bellissima faggeta che gli fa da cornice. Lungo i sentieri innevati proveremo ad avvistare qualche abitante dei boschi, o per lo meno, studieremo le loro tracce lasciate sulla neve, divertendoci con i fuori pista per seguirle.

 

 

  


  



 

INFORMAZIONI

 

 

ORARI/LUOGO: Appuntamento sabato 17 FEB ore 09:30 a Cesarò, all’ingresso del paese di fronte all’Hotel Mazzurco . Fine escursione domenica 18 alle 17:00 a Cesarò.

Per chi verrà solo la domenica, l’appuntamento è uguale al sabatoche. Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: Media (E)

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking invernale, k way, zaino 25/35l, cappellino di pile o lana, guanti, scarponcini da trekking, ghette, torcia, borraccia, binocolo.

CONTRIBUTO: Euro25 per i soci, comprensivi di spese organizzazione, guida, assicurazione, ciaspole e bastoni . Euro 30 per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, ciaspole e bastoni. Il pranzo a sacco non è compreso. Per chi volesse fare solo un giorno il contributo è di 20 euro, compreso ciaspole e bastoni, 15 euro per i soci

ALTRE SPESE (FACOLTATIVO): da corrispondere a strutture esterne all’associazione, euro 50 per chi vuole usufruire del pernotto in mezza pensione con cena e colazione in strutture convenzionate con l’associazione.

NOTE: I ragazzi minori di 12 anni, accompagnati dai genitori pagano solo l’eventuale vitto e alloggio.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta per mail o Whatsapp, mettendo nome, cognome, recapito telefonico, evento in cui si vuole partecipare, luogo di provenienza. Non teniamo conto delle prenotazioni fatte su facebook.  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. . Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Massimo 25 partecipanti

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste, in mancanza di neve l’evento si svolgerà ugualmente senza le ciaspole.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI: Antonio (Divulgatore naturalista - G. AIGAE) 3470346742, Saro 3471754126, Alessandro.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199


 

 

 

 

ROSSOMANNO E PIETRATAGLIATA

Data: sab 03 / Dom 04 – Marzo

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SAB    03 – IL CASTELLO DI PIETRATAGLIATA

DOM  04 – LA RISERVA DI ROSSOMANNO

 

Ed el mi disse: "Volgiti! Che fai?
Vedi là Farinata che s'è dritto:
da la cintola in sù tutto 'l vedrai".

 

Io avea già il mio viso nel suo fitto;
ed el s'ergea col petto e con la fronte
com'avesse l'inferno a gran dispitto.

 

No non abbiamo sbagliato a scrivere ma ci piaceva iniziare così la descrizione dei percorsi messi in programma per questo fine settimana, la bellissima riserva di ROSSOMANNO BELLIA, 2000 ha di area protetta sui monti EREI. La citazione della Divina Commedia non è casuale, perché i versi del X canto dell’Inferno si riferiscono a Manente degli Umberti, detto Farinata.Gli Umberti sono la stessa nobile famiglia feudataria dell’antica città medievale di ROSSOMANNO di cui rimangono i ruderi in cima all’omonimo monte. Il sabato ci avventureremo per boschi e colline fino al bellissimo complesso roccioso dove sorge il castello nella roccia, quello do “PIETRATAGLIATA”.  Un bellissimo viaggio che ci porterà a conoscere questa zona della Sicilia centrale nel territorio di Enna, un polmone verde all’interno di un’area che ha subito uno sfruttamento da parte dell’uomo per secoli. La riserva di Rossomanno è stata costituita per due motivi, il primo per proteggere questo grande rimboschimento a conifere, effettuato diversi decenni fa, il secondo per il grande stratificarsi di insediamenti umani che partono dal VII secolo A.C. fino al medioevo,quando fu definitivamente distrutto l’abitato di Rossomanno. Il percorso sarà alternato da radure e boschi, fino a raggiungere la SERRA DELLE CASAZZE, dove incontreremo i primi ruderi degli antichi insediamenti, i panorami che si apriranno da questa altura, spaziano in tutta a Sicilia centrale, ci addentreremo nel bosco per raggiungere i ruderi della TORRE DEGLI UMBERTI, unica parte sopravvissuta dell’antico castello di proprietà della famiglia, fino ad arrivare al CONVENTAZZO, testimone ormai in declino della frequentazione di quest’area da parte dei Benedettini, in epoca successiva alla distruzione del centro medievale. Il percorso si concluderà nella zona più enigmatica della riserva, che è quella dei PUPI BALLERINI o pietre incantate, poste in una radura, alte fino a tre metri di arenaria, che gli agenti atmosferici hanno scolpito fino a dargli quasi delle sembianze umane, facendo si che, per la gente del posto ,queste pietre non sono altro che il sortilegio di qualche mago o divinità, che ha voluto pietrificare degli uomini intenti in qualche danza proibita. Il percorso di sabato di uguale difficoltà sarà sempre ad anello tra boschi e vallate fino ad arrivare al castello di Pietratagliata. Questo si trova su un’enorme rupe a dominare la vallata sottostante come una sentinella ed è forse questa la funzione che aveva questo fortilizio, visibile da diverse decine di km di distanza, questo è possibile grazie a l’enorme “TORRE QUADRANGOLARE” alta ben 36m con una spettacolare scala elicoidale che permetteva di arrivare in cima. Il nome del castello deriva dai diversi ambienti ricavati nella roccia, compresi i piani nobili, il tutto edificato su quattro livelli. Il complesso roccioso su cui si erge il castello è un enorme blocco di quarzarenite, che si stende nella vallata come fosse il dorso di un dinosauro, luogo ideale dove poter ammirare il volo e ascoltare i suoni dei CORVI IMPERIALI, che hanno scelto questo luogo per nidificare. La sera del sabato ci dedicheremo a visitare il bellissimo paese medievale di Piazza Armerina.

 

  


  


INFORMAZIONI

 

ORARI/LUOGO: Appuntamento sabato 03 Marzo ore 09:00 a Dittaino, all’uscita dall’autostrada. Fine escursione domenica 04 alle ore 17.00.  Il giorno prima manderemo a tutti i partecipanti la posizione gps. Utilizzo mezzo proprio. Per chi verrà solo la domenica daremo un appuntamento diverso che comunicheremo ai partecipanti.

DIFFICOLTA’: MEDIA (E)

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking invernale, k way, poncho, zaino 25/35l, cappellino di pile o lana, guanti, scarponcini, borraccia, binocolo.

CONTRIBUTO: Euro20 per i soci, comprensivi di spese organizzazione, guida e assicurazione. Euro 30 per i simpatizzanti dell’associazione. Il pranzo a sacco non è compreso. Per chi volesse fare le singole escursioni euro 10 per i soci euro 15 per i simpatizzanti. Sconti per gruppi numerosi o famiglie.

NOTE: I ragazzi minori di 12 anni, accompagnati dai genitori pagano solo l’eventuale vitto e alloggio.

ALTRE SPESE: Per chi volesse fare entrambe le giornate e possibile pernottare in strutture convenzionate al costo di 50 euro a persona in mezza pensione, in camere doppie o triple, con cena e prima colazione

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente per via mail o Whatsapp (3470346742) entro 6 giorni dall’evento, max 25 partecipanti This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. . Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI: Antonio Strano(Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE) 3470346742, Saro Maugeri 3471754126, Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

I NEBRODI DI NELSON DATA: sab 10 – dom 11 / MARZO


   

 

 

 

 

NELLE GOLE DEL DRAGO, FICUZZA

DATA: sabato 17 – domenica 18 / MARZO

DATA: sabato 24 - domenica 25 / MARZO

doppia data per questo evento


  



 

 

PASQUA SULLE MADONIE

DATA: dal 31 MARZO al 02 APRILE

 

 

Tre giorni tra le “ALPI SICILIANE”, per visitare e approfondire le nostre conoscenze su questo straordinario luogo, le bellissime montagne del PARCO DELLE MADONIE, ultimo estremo della catena montuosa appenninica della Sicilia e più in generale dell’Italia. Sicuramente tre giorni non bastono per goderci pienamente questo lembo incontaminato di natura siciliana, ma in ogni caso proveremo ugualmente a visitare i luoghi più caratteristici di questo spettacolare comprensorio montano. Sicuramente salterà all’occhio il paesaggio di tipo Alpino che caratterizza questi luoghi, come il bellissimo anfiteatro naturale della QUACELLA. In questo incantevole territorio avremo modo di vedere i BRANCHI DI DAINI muoversi liberamente, in un periodo dell’anno caratterizzato dalle nuove nascite, seguendo i loro spostamenti e le loro tracce. Ma le attrazioni non finiscono qui, ci avventureremo per PIANO ZUCCHI, PIANO CERVI, PIANO POMO, vedremo l’unico bosco in Italia di AGRIFOGLI GIGANTI e ancora le piante secolari di CONTRADA POMIERI, PIANO CIMINNITA con L’ACERO MONTANO più grande d’Italia e tanto altro. In un luogo caratterizzato dalla presenza delle cime più alte della Sicilia, vulcano a parte, come il MONTE CARBONARA, o il PIZZO DELLA PRINCIPESSA, il MONTE FERRO, avremo la possibilità di visitare uno dei più importanti Geopark d’Italia, con i suoi fossili, i suoi fenomeni carsici, come il singolare fenomeno dell’INGHIOTTITOIO DELLA BATTAGLIETTADurante il nostro soggiornare in queste montagne ci saranno diverse attività, come il richiamo e l’avvistamento dei rapaci notturni con la tecnica del PLAYBACK, ampliando le nostre conoscenze sul mondo di questi formidabili cacciatori della notte. Durante le escursioni impareremo a riconoscere le tracce o i segni del passaggio dei selvatici che popolano queste montagne dal sapore alpino.

 

 

  


 

PROGRAMMA:

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SABATO         31, PIANO CERVI E IL LAGHETTO di M.R., PIANO ZUCCHI,       ILGRANDE LECCIO

DOMENICA   01, TRA MONTE FERRO E PIZZO CARBONARA, LA GRANDE “QUARARA”

LUNEDI’        02,NEL BOSCO DEGLI AGRIFOGLI GIGANTI

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 31 Marzo ore 10:00 a Polizzi Generosa, fine escursione lunedì 02 Aprile ore18.00 a Castellana Sicula. Utilizzo mezzo proprio

DIFFICOLTA’: facile/medio

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking invernale, k way, zaino 30/35l, cappellino di pile o lana, guanti, scarponcini da trekking, ghette, torcia, borraccia, binocolo, crema solare

CONTRIBUTO: Per chi decide di fare tutte le giornate, Euro35 per i soci ordinari, 45 euro per i soci occasionali i simpatizzanti, sostenitori, comprensivi di  spese organizzazione, guida.

E’ possibile partecipare alle singole giornate: il contributo per una sola giornata è di euro, 15 (il pranzo a sacco non è compreso).

ALTRE SPESE (FACOLTATIVO): da corrispondere a strutture esterne all’associazione, euro 100 totale, per due pernotti, due cene, due colazioni, due pranzi a sacco. Il pranzo a sacco del sabato non è compreso. Per chi vuole provvedere autonomamente per il pernotto è libero.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente per via mail o Whatsapp entro 6 giorni dall’evento, max 25 partecipanti This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. . Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste, in mancanza di neve l’evento si svolgerà ugualmente senza le ciaspole.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI: Antonio (Divulgatore naturalista - G. AIGAE) 3470346742, Saro 3471754126, Alessandro.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199





 

CIASPOLATE SU ETNA NORD ED EST

DATA: Sab 24– Dom 25 FEB

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SAB    24 – MONTE NERO

DOM  25 – PIANO PROVENZANA

 

Tanta neve, si spera per goderci questi giorni sul vulcano più alto d’Europa, patrimonio dell’UNESCO. Il primo giorno effettueremo un percorso di estrema bellezza, che si snoda lungo un sentiero ad anello, tutto in alta quota, che ci porterà ad ammirare il magnifico MONTE NERO, uno dei crateri avventizi più grandi dell’Etna (2049 m). Durante il tragitto ammireremo LA BOTTONIERA DEL 1879 e gli straordinari HORNITOS. Il nostro percorso avrà come meta il caratteristico rifugio di TIMPAROSSA e la spettacolare FAGGETA che lo circonda. Il secondo giorno ci sposteremo di poco ed effettueremo un percorso partendo direttamente dalla stazione sciistica di PIANO PROVENZANA, per effettuare un altro anello con le ciaspole, lungo colate laviche, crateri e spettacolari boschi di Pino . Il tutto, lo ricordiamo, sotto l’insegna dei sapori dell’Etna. 


  



INFORMAZIONI

 

ORARI/LUOGO: Il punto di ritrovo sarà a Sant’Alfio, davanti all’unico rifornimento di benzina del paese (Via Roma), sabato 24, alle 09.00, fine escursione domenica 25 alle 16.00. Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: Media (E)

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking invernale, k way, zaino 25/35l, cappellino di pile o lana, guanti, scarponcini da trekking, ghette, torcia, borraccia, binocolo.

CONTRIBUTO: Euro25 per i soci, comprensivi di spese organizzazione, guida, assicurazione, ciaspole e bastoni . Euro 30 per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, ciaspole e bastoni. Il pranzo a sacco non è compreso. Per chi volesse fare solo un giorno il contributo è di 20 euro, compreso ciaspole e bastoni, 15 euro per i soci

ALTRE SPESE (FACOLTATIVO): da corrispondere a strutture esterne all’associazione, euro 50 per chi vuole usufruire del pernotto in mezza pensione con cena e colazione in strutture convenzionate con l’associazione.

NOTE: I ragazzi minori di 12 anni, accompagnati dai genitori pagano solo l’eventuale vitto e alloggio.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta per mail o Whatsapp, mettendo nome, cognome, recapito telefonico, evento in cui si vuole partecipare, luogo di provenienza. Non teniamo conto delle prenotazioni fatte su facebook.  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. . Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Massimo 25 partecipanti

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste, in mancanza di neve l’evento si svolgerà ugualmente senza le ciaspole.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI: Antonio (Divulgatore naturalista - G. AIGAE) 3470346742, Saro 3471754126, Alessandro.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199





 

PARCO DELL’ETNA LA SCALAZZA

 

DATA: Sabato, 07 APRILE


   

 

 

 

 

MALABOTTA IL BOSCO MAGICO Data: Mer 25 APRILE


  



NELLA GRANDE SILA DATA: 28 / APR – 01 / MAG


  



 

PARCO DEI NEBRODI VERSIONE ALPINA

DATA: SAB 05 – DOM 06 / MAGGIO


  



 

TRA EOLO, LIPARO E ULISSE (Vulcano e Salina)

DATA: ven 05 – dom 06 / MAGGIO


  



MARETTIMO L’ISOLA SELVAGGIA DEI MUFLONI

DATA: 25 - 26 – 27 / MAGGIO


  



NEBRODI “LA DORSALE” DATA: 01 – 02 – 03 / GIUGNO


  


PRENOTA LA TUA ESCURSIONE
Scroll to Top