PROGRAMMA

Programma

 

PASSO PASSO TREKKING

PROGRAMMA 2020

  

 

 

 

DAL TRAMONTO SULL’ETNA ALLE STELLE

DATA: SAB 27 GIUGNO

 

Bellissima esperienza che ha dato i suoi i frutti, con tantissimi appassionati che vogliono condividere questo cammino di conoscenze mirate a scrutare il cielo con i suoi misteri e le sue leggende. Per questa esperienza abbiamo deciso di unire la bellezza di un tramonto visto dal vulcano più alto d’Europa, la veduta all’imbrunire della spettacolare VALLE DEL BOVE e l’osservazione delle costellazioni. Tra l’Orsa maggiore, Ercole , lo Scorpione e tante altre ancora, cercheremo di conoscerne la posizione, le forme e la mitologia che le contraddistingue. Come luogo di osservazione del tramonto, abbiamo scelto Etna Sud , tra la SCHIENA DELL’ASINO e  la SERRA DEL SALIFIZIO, nel crinale compreso tra la la VALLE DEL  TRIPODO e LA SERRA DELL’ACQUA. Tantissime le osservazioni naturaliste che ci accompagneranno lungo la prima parte del percorso ancora illuminato dal sole. Al rientro, in notturna ammireremo il cielo, cercando di dare un ordine all’immensità di stelle su le nostre teste.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 27 giugno ore 17.30 a Nicolosi. Fine escursione ore 23.00. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. 

Utilizzo mezzo proprio.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

DIFFICOLTA’: facile (E) , cena a sacco a carico dei partecipanti. Lunghezza totale del percorso , circa 6 km, dislivello attivo circa 300 m

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, cappellino, guanti, k way, Poncho, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia: E’ consigliabile portarsi una felpa per il rientro in notturna.

CONTRIBUTO: Euro 7 per i soci (inserire numero di tessera nella prenotazione), 10 euro per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, guida, assicurazione.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo (facoltativo) è di 20 euro per il 2020. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2020.

NOTE: RAGAZZI SOTTO I 12 NON PAGANO CONTRIBUTO.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook.

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742  Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

IL BOSCO DI MALABOTTA

DATA: DOMENICA 28 GIUGNO

 

Il bosco di MALABOTTA o forse sarebbe dire meglio il bosco magico di Malabotta, perché se nell’immaginario collettivo si pensa ad un luogo dove vivono ancora Gnomi e Folletti o Druidi intendi a preparare pozioni magiche, questo luogo è l’ideale. Il bosco di Malabotta è uno dei pochi angoli incontaminati della Sicilia, riserva di caccia dei feudatari di Montalbano, che hanno preservato quest’oasi dallo sfruttamento incondizionato permettendo di arrivare intatta fino ai nostri giorni. Grazie a questa sua natura per certi versi incontaminata, se si è fortunati, si potranno scorgere alcuni abitanti di questi luoghi come la volpe, la martora, il gufo, il gatto selvatico o le trote che popolano i suoi torrenti. E’ da poco iniziata l’estate e la frescura all’interno di questa foresta ci farà godere del magico paesaggio che questo luogo ci può offre. In questo periodo la natura è nel suo massimo splendore e i vari esseri viventi sono impegnati con la riproduzione ed è proprio in questo periodo e in questo bosco che sarà possibile ascoltare il canto del Cuculo (Cuculus canorus Linnaeus, 1758) o il tambureggiare del Picchio rosso maggiore (Dendrocopos major (Linnaeus1758). Nella mattinata il trekking si svolgerà lungo i sentieri e i fuori pista di questo bosco spettacolare e non solo, attraverseremo fiumi e torrenti, vedremo alberi ultra secolari, panorami mozzafiato che vanno dalle isole Eolie all’Etna, in un avvincente percorso che ci porterà a riscoprire un angolo di Sicilia incontaminato. Nel pomeriggio ci sposteremo di poco per arrivare in un’aria di estrema bellezza, che è quella dei MEGALITI DELL’ARGIMUSCO, poco lontani dal bosco, dove ammireremo quello che la natura o forse l’uomo ha creato, la STONEHENGE SICILIANA. Un susseguirsi di veri monumenti di pietra modellati dalla natura o forse dall’uomo.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo domenica 28 giugno ore 09.30 a Malabotta, fine escursione ore18:00. Utilizzo mezzo proprio.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

DIFFICOLTA’: medio. Il percorso messo in programma non è particolarmente faticoso, ha una lunghezza di circa 12,5 km A/R, con dislivello attivo di circa 700m. Il percorso si svolgerà in parte su strade forestali, sentieri e fuoripista.

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking, pantaloni lunghi, cappellino, k way o Poncho, ghette, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino, borraccia, binocolo. Si consiglia sempre di portare un cambio da lasciare in macchina. Pranzo a sacco a carico dei partecipanti..

CONTRIBUTO: Euro 10 per i soci, 15 euro per i simpatizzanti, sostenitori, comprensivi di spese organizzazione, guida. Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli dal sito, compilarli e consegnarli alla prima escursione utile in cui si partecipa.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente per via mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ) o Whatsapp (3470346742), max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 


 

IL LAGHETTO PENSILE DI CAVA CAROSELLO

DATA: domenica 12 / LUGLIO

 

CAVA CAROSELLO, un canyon di estrema bellezza, dove scorre il fiume Asinara, popolato da millenni, come testimoniano le varie tracce presenti lungo questo itinerario, come le antiche CONCERIE di origine araba o i ruderi dei diversi MULINI, che si possono incontrare lungo le sponde del fiume. Un luogo caratterizzato da un paesaggio sub-tropicale, ricco di fauna e piante particolari. Non sarà difficile passeggiando lungo le sponde del fiume avvistare le trote o i granchi d’acqua dolce, il bellissimo merlo acquaiolo. Un luogo dove l’acqua è l’elemento preponderante, con il fiume e i suoi magnifici laghetti che s’incontrano.   Non solo natura, in questo fine settimana, ma anche storia, archeologia, come la visita all’antica citta di NOTO ANTICA, la bellissima città medievale distrutta dal terremoto del 1693. Una città con più di 3000 anni di storia, in cima al monte ALVERIA, protetta dalle possenti mura che solo il terremoto ha potuto infrangere. Una passeggiata tra storia, mito è natura che ci porterà in luogo unico in Sicilia, il LAGHETTO PENSILE, incastonato nella roccia, da cui si origina una cascata di oltre 30m. Alla fine della nostra esperienza naturalistica, ci sposteremo a Noto dove ammireremo la bellissima città barocca gustando un gelato tra le sue vie.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo dom 12 LUGLIO ore 09:30 a NOTO ANTICA. Fine escursione ore 17.00 Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Per chi farà solo la giornata di domenica verrà concordato separatamente il luogo e l’orario dell’appuntamento.

Utilizzo mezzo proprio.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

DIFFICOLTA’: facile/medio 6.5 km totali dislivello attivo 350 m

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, cappellino, k way, Poncho, costume, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo.

-         Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

CONTRIBUTO: Euro10 per i soci (inserire numero di tessera nella prenotazione), 15 euro per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, guida.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2020. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2020.

NOTE: I RAGAZZI SOTTO I 12 PAGANO SOLO ILVITTO E L’ALLOGGIO.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 


 

 

ACQUATREKKING NELLE CAVE

Data: Sab 11 - Dom 12 - LUGLIO

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SAB  11 – CAVAGRANDE E L’ENIGMATICO URUVU TUNNU

DOM 12 – LA CAVA CAROSELLO

 

Un giorno in acqua in un luogo stupefacente, la CAVA CAROSELLO, un canyon di estrema bellezza, dove scorre il fiume Asinara, fonte di vita e ricchezza per secoli, popolato dai tempi più remoti, come testimoniano le varie tracce presenti lungo questo itinerario, come le antiche CONCERIE, LE CHIESE RUPESTRI, i ruderi dei diversi MULINI, che si possono incontrare lungo le sponde del fiume o LA SAIA. Cava Carosello è stata per secoli un vero polo industriale del medioevo e non solo, conosciuto in tutta la Sicilia. Un luogo caratterizzato da un paesaggio sub-tropicale, ricco di fauna e piante particolari. Non sarà difficile ,passeggiando lungo le sponde del fiume, avvistare le trote, i granchi d’acqua dolce o il bellissimo merlo acquaiolo. Un luogo dove l’acqua è l’elemento preponderante, con il fiume e i magnifici laghetti che s’incontrano lungo il percorso. Una vallata che la natura ha riconquistato dopo secoli d’abbandono, ricreando un paesaggio per certi aspetti incontaminato. Culmine della nostra esplorazione sarà il bellissimo laghetto pensile con la bellissima cascata sottostante, che solo l’architetto madre natura è stata capace di progettare. Non solo natura, in questo fine settimana, ma anche storia, archeologia, come la visita all’antica citta di NOTO ANTICA, la bellissima città medievale distrutta dal terremoto del 1693. Una città con più di 3000 anni di storia, in cima al monte ALVERIA, protetta dalle possenti mura, che solo il terremoto ha potuto infrangere, il bellissimo castello, che con il suo imponente Maschio ha resistito al terremoto più forte che forse l’uomo ricorda in questa zona. Sabato faremo un tuffo nella riserva naturale di CAVAGRANDE DEL CASSIBILE, tra le più belle dei monti Iblei un luogo incantevole per trascorrere una giornata in acqua e assaporare al 100% la natura in un ambiente acquatico, dove oltre alla rigogliosa flora ripariale che ammireremo lungo il percorso ai bordi del fiume, si ha la possibilità di ammirare tutta una serie di animali infeudati all’ambiente fluviale. Un trekking non particolarmente difficoltoso nella cornice dei laghetti del fiume CASSIBILE. Nello specifico affronteremo un facile percorso ad anello in contrada PRISA - CARRUBELLA, che ci permetterà di arrivare alla zona dei laghetti dell’URUVU TUNNU, qui faremo la nostra pausa pranzo e sarà possibile rinfrescarci nelle limpide acque del fiume. Lungo il tracciato ci troveremo in buona parte a camminare all’ombra della vegetazione ripariale di tipo mediterraneo, tra boschi di querce, platani, oleandri, bianco spino e tanto ancora.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 11 LUGLIO ore 10.00 ad Avola. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: FACILE , entrambi i percorsi hanno una lunghezza complessiva di circa 6/8 km e dislivelli attivi inferiori ai 400m. si cammina lungo i sentieri.

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking, pantaloni lunghi, cappellino, k way o Poncho, scarponcini da trekking, costume, bagnasciuga, bastoncini da trekking, zaino, borraccia 2l di acqua, binocolo. Si consiglia sempre di portare un cambio nello zaino. Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

CONTRIBUTO: Euro20 per i soci, per entrambe le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 30 euro per i simpatizzanti dell’associazione per entrambe le giornate, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida.

Il contributo per la singola giornata è di 10 euro per i soci , 15 per i simpatizzandi

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile.

NOTE:. I RAGAZZI SOTTO I 12 ANNI NON PAGANO NULLA

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente per mail (info@passopassotrekking).o Whatsapp (3470346742), max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 



 

TRA LE DUNE DI TORRE SALSA, IL FIUME PLATANI E SOSIO

DATA: sabato 18 e domenica 19 / luglio

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

 E’ POSSIBILE CAMPEGGIARE IN SPIAGGIA

SAB   18 – ACQUATREKKING NEL FIUME SOSIO

DOM 19 –TRA TORRE SALSA E LA FOCE DEL FIUME PLATANI

 

E’ giunta la stagione estiva e iniziamo con i nostri ACQUATREKKING, il modo migliore per poter ammirare la fauna e la flora ripariale, con le nostre osservazioni naturalistiche direttamente in acqua , tra granchi, trote, carpe, merli acquaioli e tanto altro ancora. Per questa esperienza abbiamo voluto unire un classico acquatrekking all’interno della magica vallata del fiume SOSIO, nel comune di Burgio e nel neonato parco dei monti SICANI ad una splendida avventura in una delle riserve litorali più belle d’Europa, TORRE SALSA e la foce del FIUME PLATANI. Il terzo ingrediente di questa nostra avventura sarà il nostro campo base, in tenda, sulla spiaggia (per chi lo vorrà), in un’area predisposta al campeggio. Trovarsi in luogo così speciale e viverlo in tenda sul mare è un’esperienza unica. Per agevolare chi non ha mai fatto esperienze in campeggio, abbiamo scelto un camping proprio sul mare che ci darà la possibilità di avere bagni e docce. In ogni caso per chi non vuole dormire in tenda c’è la possibilità di dormire in beb. La risalita del Sosio è un’esperienza entusiasmante e senza particolari difficoltà, un fiume ricco di storia e natura, uno dei siti abitati dal popolo Sicani, dove, senza difficoltà, si possono vedere nelle sue limpide acque nuotare trote e carpe o i bellissimi granchi d’acqua dolce. Il primo giorno esploreremo le bellissime dune sabbiose di Torre Salsa, la foce del Fiume Platani, la spettacolare parete calcarea di CAPO BIANCO e l’acropoli di ERACLEA MINOA sulla sua sommità. La sera sulla spiaggia sarà occasione di ammirare il cielo stellato per conoscere le costellazioni e le storie che si nascondono dietro il loro nome.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 18 LUGLIO ore 10 a Eracle Minoa. Fine escursione domenica 19 LUGLIO ore17.00. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Per chi farà solo la giornata di domenica verrà concordato separatamente  il luogo e  l’orario dell’appuntamento.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: facile (E). Entrambi i percorsi messi in programma non presentono difficoltà particolari, hanno distanze inferiori ai 10 km totali e dislivelli attivi inferiori ai 400m.

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, estivo, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, calze di ricambio, torcia, scarponcini da trekking, Scarpe da scoglio o da tennis per entrare in acqua, Costume, telo mare, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia 2l di acqua, binocolo, Crema solare.

-         Per chi dorme in tenda: sacco a pelo e tenda. ( per chi è sprovvisto di tende possiamo fornirla noi.

-         Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

CONTRIBUTO: Euro25 per i soci per entrambe le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 30 euro per entrambe le giornate per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2020. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2020.

NOTE: Per chi è interessato a partecipare ad un solo giorno è possibile al costo di 15 euro (il pranzo a sacco non è compreso). Spostamenti con mezzo proprio. I RAGAZZI SOTTO I 12 N0N PAGANO CONTRIBUTO. 

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742  Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

 

SOTTO IL CIELO DI OFIUCO

DATA: SABATO 25 LUGLIO

 

Una serata all’insegna della frescura dei boschi dell’Etna per fuggire dalla canicola estiva. Canicola, pensate anche questo termine è legato alle costellazioni che ogni notte riempiono i nostri cieli e in questa serata ne scopriremo il significato.

Diverse volte abbiamo effettuato escursioni in notturna, con la neve, in primavera, d’estate, dedicandoci all’osservazione della natura illuminata dalla luna. Questa volta abbiamo deciso di unire le nostre osservazioni naturalistiche, all’osservazione del cielo, con le sue costellazioni e la mitologia legata a queste. Molte volte abbiamo alzato gli occhi al cielo, in ambienti naturali, lontani dall’inquinamento luminoso e siamo stati inebriati dal luccichio di infinite stelle, cercando di carpire, in quella confusione di luccichi la forma di un animale, di un segno zodiacale, di un pianeta. Noi in questa serata cercheremo di riconoscere le principali costellazioni, a capire come orientarci guardando le stelle, ma la cosa ancora più interessante, quale storia si nasconde dietro ogni agglomerato di stelle. Per la nostra attività, abbiamo scelto il versante di Etna Est, a 1600m di quota, tra bosco e radure.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo venerdì 25 luglio ore 18.00 a Sant’Alfio. Fine escursione ore 23.00. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

Utilizzo mezzo proprio, cena a sacco a carico dei partecipanti

DIFFICOLTA’: facile (E) lunghezza circa 6 km A/R

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, cappellino, guanti, k way, Poncho, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia:

CONTRIBUTO: Euro 7 per i soci (inserire numero di tessera nella prenotazione), 10 euro per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, guida, assicurazione. Per chi desidera cenare in agriturismo (facoltativo) il COSTO E’ DI 20 EURO

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2020. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2020.

NOTE: RAGAZZI SOTTO I 12 NON PAGANO CONTRIBUTO.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook.

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

PASSO PASSO GIRIAMO L’ETNA

DATA: ven 31 LUGLIO – dom 02 AGOSTO

 

L’Etna è il più alto vulcano d’Europa, uno scrigno di bellezze naturali, endemismi, storie, leggende e tradizioni, il tutto protetto da un parco, che ormai da quasi 30 anni tutela questo grande patrimonio dell’umanità. Con questa esperienza proveremo ad osservare, conoscere, studiare, da vicino tutto quello che questa montagna ci può offrire. Tre giorni per esplorare il vulcano, lungo un percorso di circa 60 km, che percorreremo in parte lungo la rinomata strada altomontana, che si snoda all’incirca intorno ai 1500m di quota e in parte lungo antichi tracciati, strade forestali, fuoripista il tutto per assaporare in pieno quanto di più bello l’Etna ci può offrire. Un’esperienza di vita da fare assolutamente, per arricchire il nostro bagaglio culturale. Tantissimi gli ambienti che attraverseremo, partendo da ZAFFERANA ETNEA, lungo un’antica mulattiera di epoca romana, luogo di estrema valenza storica e religiosa, passeremo dal bellissimo bosco di PIANO BELLO, LA CUBANIA, LA GIARRITTA, i monti SARTORIUS. Lungo la rinomata altomontana etnea, arriveremo al PASSO DEI DAMMUSI, con le sue grotte di scorrimento lavico, come quella delle PALOMBE, delle FEMMINE o dei LAMPONI, attraverseremo la magnifica PINETA RAGABO, la FAGGETA DI MONTE SPAGNOLO con la colata del 1981 che minaccio il paese di Randazzo, il rifugio di monte MALETTO, quello di Monte SCAVO e GALVARINA, le bellissime grotte delle VANELLE e di MONTE NUZIATA. Tre giorni per una totale immersione nella natura, tra rifugi e serate in compagnia attorno ad un fuoco, ad ascoltare il canto dei rapaci notturni o ad aspettare l’ennesima volpe che chiede un pezzo di pane. Vedere il tramonto con il canto del cuculo e l’alba con il tambureggiamento del picchio. Noi siamo pronti e vi aspettino per questa esperienza con Passo Passo Trekking@.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo venerdì 31 LUGLIO ore 08.30 a Zafferana etnea. Fine escursione domenica 02 AGOSTO ore18.00 a Zafferana etnea. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Utilizzo mezzo proprio. L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19 

DIFFICOLTA’: medio/difficile (E). Il percorso ha una lunghezza di circa 60 km da svolgere in 3 giorni

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, estivo, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, k way, Poncho, ghette, calze di ricambio, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia 2l di acqua, Crema solare, sacco a pelo, modulo, tenda. Nello zaino va messo tutto il necessario per affrontare tre giorni di cammino, cibo escluso. Il sacco a pelo e le tende, saranno trasportate da un mezzo che ci seguirà durante la traversata. PER CHI NON HA LA TENDA, LA POSSIAMO FORNIRE NOI.

CONTRIBUTO: Euro 120 per i soci (inserire numero di tessera nella prenotazione), 135 euro (compreso quota associativa 2020) per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida, cene, colazioni, pranzo a sacco, servizio navetta, trasporto bagagli pesanti. Nella quota non è compreso il pranzo a sacco del venerdì.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2020. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2020.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passpassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

IN ACQUA TRA PANTALICA E CAVAGRANDE

DATA: sab 08 – dom 09 / AGO

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SAB    08 - CAVAGRANDE DEL CASSIBILE CARRUBELLA

DOM  09 - RISERVA DI PANTALICA

 

Ancora un fine settimana da trascorrere insieme e ancora una volta in acqua per assaporare al 100% la natura in un ambiente acquatico, dove oltre alla rigogliosa flora ripariale, si ha la possibilità di ammirare tutta una serie di animali infeudati all’ambiente fluviale, come il GRANCHIO D’ACQUA DOLCE, il MERLO ACQUAIUOLO, la TROTA e tanti altri ancora. Il primo giorno per fronteggiare queste ondate di caldo che ci regala il mese di agosto, abbiamo pensato di fare un acquatrekking soft nella stupefacente cornice dei laghetti del fiume CASSIBILE. Nello specifico affronteremo un facile percorso ad anello in contrada PRISA - CARRUBELLA, che ci permetterà di arrivare alla zona dei laghetti dell’ URUVU TUNNU. Lungo il tracciato ci troveremo in buona parte a camminare all’ombra della vegetazione ripariale di tipo mediterraneo, tra boschi di querce, platani, oleandri, bianco spino e tanto ancora. Il secondo giorno, in una delle riserve naturali più belle della Sicilia, PANTALICA. Tanta storia e natura in un unico ambiente, un luogo unico nel suo genere con una delle NECROPOLI più grandi d’Europa, da qui ha avuto inizio la storia della Sicilia orientale, dove si sono intrecciate le storie dei SICANI, SICULI E GRECI. Immersi nella natura lussureggiante, esploreremo quella che era una citta nelle grotte, attraversando i suoi sentieri tra GROTTE e angoli di paradiso vegetazionale seguendo il corso dei suoi fiumi, ANAPO E CALCINARA, in un acquatrekking di estrema bellezza per ammirare tutto quello che questo magico luogo può regalarci. Immersi in una foresta subtropicale, ci sentiremo come dentro ad un film. In entrambe le giornate saremo sempre a stretto contatto con l’acqua per rinfrescarci.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 08 Agosto ore 10.00 ad Avola. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: FACILE/MEDIO , entrambi i percorsi hanno una lunghezza complessiva di circa 7 E 9 km e dislivelli attivi inferiori ai 600m. si cammina lungo i sentieri.

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking, pantaloni lunghi, cappellino, k way o Poncho, scarponcini da trekking, costume, bagnasciuga, bastoncini da trekking, zaino, borraccia 2l di acqua a persona, binocolo. Si consiglia sempre di portare un cambio nello zaino. Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

CONTRIBUTO: Euro20 per i soci, per entrambe le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 30 euro per i simpatizzanti dell’associazione per entrambe le giornate, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida.

Il contributo per la singola giornata è di 10 euro per i soci , 15 per i simpatizzanti.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile.

NOTE:. I RAGAZZI SOTTO I 12 ANNI NON PAGANO NULLA

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente per mail (info@passopassotrekking).o Whatsapp (3470346742), max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 



 

LA NOTTE DI SAN LORENZO

DATA: LUNEDI’ 10 AGOSTO

 

 

LA NOTTE DI SAN LORENZO NEL PARCO DELL’ETNA, TRA BOSCHI, COLATE, CRATERI E STELLE.

Carissimi soci e amici per la notte di SAN LORENZO, abbiamo organizzato una nottata sotto le stelle alternativa ai soliti programmi, noi abbiamo deciso di passarla a contatto con la natura e per questo la nostra destinazione sarà nel PARCO DELL’ETNA. Gli ingredienti ci sono tutti, un luogo da favola, un cielo stellato, niente caos, niente inquinamento luminoso, niente baccano, una compagnia di amici, tanta natura, panorami mozzafiato, l’osservazione della volta celeste, la mitologia dietro le costellazioni. Il percorso messo in programma è abbastanza semplice ma molto suggestivo, che attraverserà una serie di panorami e paesaggi diversi, passando dal bosco a le radure, le colate laviche e i crateri avventizi del vulcano ETNA. Passeggiando nel silenzio della notte impareremo a conoscere il paesaggio notturno, storie, e leggende nate intorno al vulcano. Non sarà solo la sera delle PERSEIDI, le stelle cadenti, ma anche delle costellazioni tipiche del cielo estivo e sarà nostra cura insegnarvi a riconoscerle e a raccontarvi le storie che si celano dietro ogni costellazione.

 

 

INFORMAZIONI

ORARI/LUOGO: Appuntamento ore 18,00 del 10, AGOSTO a Sant’Alfio, davanti all’unico rifornimento di benzina del paese. Fine escursione ore 24:00 del 10 AGOSTO. Dal luogo dell’appuntamento ci sposteremo con i propri mezzi per raggiungere l’inizio del sentiero.

Utilizzo mezzo proprio.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

DIFFICOLTA’: FACILE, il percorso ha una lunghezza totale di 7,8 km totali e un dislivello attivo di circa 350 m.

ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking, pantaloni lunghi, cappellino, k way o Poncho, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino, borraccia 2l di acqua a persona. Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

CONTRIBUTO: Euro10 per i soci, (inserire numero di tessera nella prenotazione), 12 euro per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile.

NOTE:. I RAGAZZI SOTTO I 12 ANNI NON PAGANO NULLA

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente per mail (info@passopassotrekking).o Whatsapp (3470346742), max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

FERRAGOSTO ALTERNATIVO MONTANO

DATA: VEN 14 - DOM 16 / AGOSTO

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

VEN 14 - ACQUATREKKING STRETTA DI LONGI E CASCATA DEL CATAFURCO, TRAMONTO SULLE EOLIE

SAB 15 - LE GOLE DELL’ALCANTARE, LE GURNE, TRAMONTO DAL VULCANO DI MOIO

DOM 16 -     IN QUOTA A 2200M , TRA PANORAMI E GROTTE

 

Tre giorni alternativi in montagna tra fiumi e cascate per trascorrere queste giornate lontano dal caldo e dalla confusione. Tantissime mete da visitare, tra il PARCO FLUVIALE DELL’ALCANTARA, il PARCO DEI NEBRODI, IL PARCO DELL’ETNA. Il primo giorno partiremo alla volta del fiume FITALIA, per un rinfrescante acquatrekking, con relativo bagno rigenerante, tra gole e cascatelle fino alla rinomata STRETTA DI LONGI. Il pomeriggio concluderemo la giornata con un bagno alla cascata del CATAFURCO. Al rientro, prima di tornare in agriturismo, ci aspetta un bellissimo tramonto sulle isole EOLIE dalla ROCCA SAN MARCO. Continueremo le nostre avventure tra le GURNE, LE PICCOLE GOLE DI MOIO, LA CUBA BIZANTINA e il bagno, tramite un piccolo acquatrekking, alle spettacolari GOLE DELL’ALCANTARA. In serata concluderemo conn un altro spettacolare tramonto del vulcano di Moio. La domenica, dopo il dolce risveglio a contatto con la natura, inizieremo il nostro trekking tra fitti boschi per arrivare a quota 2200 metri sul vulcano più alto d’Europa e ammirare alcuni dei panorami più belli della Sicilia, come la spettacolare VALLE DEL BOVE, o una delle grotte più belle dell’Etna , la grotta di SERRACOZZO. Tantissime le attività che saranno effettuate durante le giornate escursionistiche: riconoscimento della fauna e della flora, interpretazione delle tracce in natura, osservazione e riconoscimento dei rapaci notturni, studio delle costellazioni, storie e leggende.

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo venerdì 14 Agosto ore 9.30 a Galati Mamertino Fine escursione domenica 16 Agosto ore17.00. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Per chi farà solo una giornata verrà concordato separatamente il luogo e l’orario dell’appuntamento.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

Utilizzo mezzo proprio.

POSSIBILITA’ DI PERNOTTARE IN STRUTTURE IN ZONA

DIFFICOLTA’: facile/medio (E)

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, estivo, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, calze di ricambio nello zaino, torcia, scarponcini da trekking, Scarpe da scoglio o da tennis per entrare in acqua, Costume, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia 2l di acqua, binocolo, Crema solare:

-         Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

CONTRIBUTO: Euro35 totale, per i soci, per tutte e tre le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 50 euro totale, per i non soci, per tutte le giornate, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2020. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2020.

NOTE: Per chi è interessato a partecipare ad un solo giorno è possibile al costo di 15 euro (il pranzo a sacco non è compreso). Spostamenti con mezzo proprio. I RAGAZZI SOTTO I 12 NON PAGANO CONTRIBUTO.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 



 

POLLINO, IN RAFTING LUNGO IL FIUME LAO

DATA: GIO 27 - DOM 30 / AGOSTO

E’ possibile partecipare alle singole giornate

 

Pronti per un’altra avventura all’insegna degli ingredienti giusti per un evento di questo tipo, tra RAFTING, esplorazione del massiccio del POLLINO, il più grande Parco Naturale italiano, con i suoi 192.56500 ettari ,un territorio immenso ricco di boschi, fiumi, promontori panoramici e tantissima fauna selvatica. Tantissime le peculiarità di questo territorio selvaggio dell’Italia meridionale, in particolare due su tutte : la presenza di una pianta, che ha dello straordinario, IL PINO LORICATO, un vero guerriero , non solo per la sua corazza di corteccia a placche come la Lorica romana, ma per il suo lento vegetare al di sopra del piano vegetazionale, in alta quota, indifferente a qualunque condizione meteo, freddo, neve, vento, fulmini, lui resiste ,dando al paesaggio del massiccio del Pollino un aspetto magico, fatto di statue viventi come sentinelle di un ambiente magico. Il corrispettivo animale del pino Loricato in questi luoghi è il LUPO, il super predatore che ancora vive in Europa occidentale grazie alle politiche protezionistiche messe in atto dall’Italia. Il Pollino in tutto questo, ha avuto un ruolo fondamentale, ad oggi è difficile censire la popolazione di lupi su queste montagne, ma la cosa certa è che per i biologi della conservazione il Pollino e una vera sorgente di lupi per tutto il nostro paese. Finito con un piccolissimo anticipo di quello che è il Pollino, passiamo ad una breve descrizione dei nostri 4 giorni in questi luoghi. Sicuramente il Rafting è una delle attività più emozionanti di questi luoghi con un percorso di circa 16 km in discesa libera su gommone tra rapide e cascatelle lungo il fiume LAO, per questa attività ci affideremo ad una delle associazioni più specializzate e competenti nel settore. Non solo acqua ma anche escursioni nello stile Passo Passo Trekking alla scoperta e conoscenza del territorio, lungo IL MONTE POLLINO, lo spettacolare PIANO DEL GAUDOLINO, IL BOSCO DEL POLLINELLO, LE GOLE DEL JANNACE, LE GOLE DEL LAO. E poi la visita a lui, il grande PATRIARCA, il pino loricato più vecchio del Pollino e tra le piante più vecchie d’Europa. E ancora la visita al SANTUARIO MADONNA DEL POLLINO a 1500m di altezza, la visita a LAINO BORGO E CASTELLO, la GROTTA DEL ROMITO, risalente al Paleolitico superiore contenente una delle più antiche testimonianze dell'arte preistorica in Italia. Noi abbiamo predisposto tutti gli ingredienti, ora mancate solo voi.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo giovedì 27 Agosto a Laino Borgo, ore 15.00. Fine escursione domenica 30 agosto ore16.00 a Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps.

Utilizzo mezzo proprio.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

DIFFICOLTA’: medio (E)

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, estivo, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, k way, Poncho, ghette, calze di ricambio nello zaino, torcia, scarponcini da trekking, Scarpe da scoglio o da tennis per il rafting, Costume, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo, Crema solare:

CONTRIBUTO: Euro 50 totale, per i soci, per tutte 4 le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 60 euro totale, per i non soci, per tutte 4 le giornate, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida E QUOTA ASSOCIATIVA 2020.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2020. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2020.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

ALTRE SPESE: l’associazione che si occupa del rafting, pernotti e cene

Possibilita’ di pernotto in zona

NOTE: Per chi è interessato a partecipare ad un solo giorno è possibile al costo di 20 euro (il pranzo a sacco non è compreso). Spostamenti con mezzo proprio. I RAGAZZI SOTTO I 12 PAGANO SOLO ILVITTO, L’ALLOGGIO e il RAFTING.

PRENOTAZIONE: ENTRO IL 31 LUGLIO, la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

LE CASCATE DELL’ASPROMONTE

DATA: ven 04 – dom 06 / SETTEMBRE

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

VEN 04– LA CASCATA DEL MAESANO

SAB   05 – LA CASCATA DELLE FORGIARELLE E MONTALTO

DOM 06 – ACQUA DELLA FACE

 

Ancora una volta passeremo lo stretto e questa volta come destinazione avremo il PARCO NAZIONALE DELL’ASPROMONTE, una catena montuosa molto particolare ,che gli è avvalso il nome di Alpi calabresi, per la loro natura geologica, composta da graniti, gneiss e scisti ,di origine antecedente alla catena appenninica. All’interno di questo immenso territorio, di circa 64.000 ettari, formato da foreste impenetrabili, caratterizzate da macchia mediterranea e boschi di leccio alle quote basse e da pinete di Pino Laricio e di faggete alle quote più elevate, inframezzate dall’abete bianco, proveremo ad ammirare le perle di questi luoghi. Un territorio veramente speciale, con cime e crinali impervi, che cedono il passo a profonde vallate, che hanno protetto specie animali ,come il lupo e la lontra, dallo sterminio incontrollato dei secoli scorsi. Tre giornate non bastano per questo territorio ricco di attrazioni naturalistiche, storiche, paesaggistiche, tradizioni, etc. etc., ma cercheremo ugualmente di averne un assaggio, con tre escursioni che ci porteranno ad ammirare la bellissima CASCATA DEL MAESANO o dell’Amendolea, 60m in tre salti ,da lasciare a bocca aperta, o le CASCATE FORGIARELLE di eguale bellezza. In queste giornate concentreremo varie attività, avendo come punto base il paesino di GAMBARIE, piccolo centro sciistico dell’Aspromonte, che ci permetterà di raggiungere in modo agevole la cima di MONTALTO, la montagna più alta dell’Aspromonte e tra le più alte della Calabria, il laghetto di RUMIA e il CIPPO GARIBALDI, un baluardo pino testimone dello scontro e del ferimento di Garibaldi nel 1862. Passeggiare in questi incantevoli luoghi ci darà la possibilità di vedere alcuni degli straordinari abitanti di questi boschi, dal famigerato Lupo alla rarissima Lontra, ma anche animali strettamente infeudati a questi luoghi, come dall'endemica SALAMANDRINA DAGLI OCCHIALI, ULULONE DAL VENTRE GIALLO o il misterioso DRIOMIO. Gli ingredienti, per questo fine settimana speciale, ci sono tutti,inclusi i sapori gastronomici dell’Aspromonte. Per il resto, come sempre, a completare il tutto ci sarà PASSO PASSO TREKKING@

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo venerdì 04 SETTEMBRE ore 15.00 a Gambarie. Fine escursione domenica 06 ore17.00. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Utilizzo mezzo proprio. POSSIBILITA’ DI PERNOTTO IN ZONA

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

DIFFICOLTA’: medio (E) i percorsi sono di circa 10 / 12 km

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, estivo si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, k way, Poncho, ghette, calze di ricambio, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia 2l di acqua, binocolo, Crema solare:

CONTRIBUTO: Euro 40 per i soci (inserire numero di tessera nella prenotazione), 50 euro per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2020. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2020.

NOTE: I RAGAZZI SOTTO I 12 non pagano contributo.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 


 

 

MARETTIMO L’ISOLA SELVAGGIA DEI MUFLONI

DATA: 25 - 26 – 27 / SETTEMBRE

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

VEN 25 – PUNTA TROIA E IL SUO CASTELLO

SAB   26 – PIZZO FALCONE E CASE ROMANE

DOM 27 – IL SEMAFORO, CARCAREDDA, PUNTA BASSANA

 

Mare, tanta natura e storia, sono gli ingredienti giusti per tre giorni di trekking indimenticabili. MARETTIMO la più lontana delle isole EGADI è un paradiso naturalistico per eccellenza, uno scrigno che racchiude una serie di paesaggi diversi racchiusi in un fazzoletto di terra. In questo magico luogo, velato da miti e legende ci metteremo sui suoi sentieri scoscesi a volte a picco sul mare o immersi in magiche foreste, per seguire le tracce dei MUFLONI, veri padroni delle montagne di quest’isola. Questo grosso ungulato, alto circa 75 cm al garrese, caratterizzato da imponenti corna a spirale presenti nel maschio che ne fanno un vero spettacolo della natura. Tre giorni per girare la piccola isola, tra attente osservazioni, per scrutare sugli speroni rocciosi il correre indisturbato di questi grossi ungulati. Non solo i mufloni a popolare questo luogo, ma anche una piccola popolazione di cervi e cinghiali, o i diversi rapaci che volteggiano nei cieli. Tra i luoghi più rappresentativi dell’isola che toccheremo ci sarà il PIZZO FALCONE, la sua montagna più alta , la PUNTA TROIA con l’imponente CASTELLO NORMANNO, la PUNTA BASSANA ,le CASE ROMANE, con il piccolo fortino, unico nel suo genere, IL FARO o l’enigmatico TELEGRAFO OTTICO.

 

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo venerdi 25 settembre o ore 11.00 a Trapani. Fine escursione domenica 27 ore17.30. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps.

Utilizzo mezzo proprio.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

POSSIBILITA’ DI PERNOTTO IN ZONA

DIFFICOLTA’: media/difficile (E) si cammina su sentieri di montagna con distanze di circa 8/10 km totali e dislivelli attivi di circa 6/700m

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, estivo, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, torcia, scarponcini da trekking, , Costume, telo mare, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo, Crema solare:

CONTRIBUTO: Euro45 per i soci (inserire numero di tessera nella prenotazione), 55 euro per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, guida e quota associativa.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2020. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2020.

NOTE:. I RAGAZZI SOTTO I 12 PAGANO NON PAGANO CONTRIBUTO.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

 

 

TRA LE MONTAGNE ALPINE DEI NEBRODI

DATA: SAB 03 – DOM 04 / OTTOBRE

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SABATO        03 – LA ROCCA TRAURA

DOMENICA 04 – LA ROCCA CALANNA

 

Carissimi soci e simpatizzanti dell’associazione, abbiamo pensato di mettere in programma due escursioni atte a far conoscere una parte di paesaggio di tipo alpino che si trova all’interno del Parco dei Nebrodi e più nello specifico nel comprensorio delle Rocche del CRASTO. In questi due giorni esploreremo la parte più selvaggia di questo spettacolare altopiano calcareo. Inerpicandoci per i ripidi sentieri di montagna tra creste e panorami spettacolari, andremo a scoprire questo lato della Sicilia montana poco conosciuto. Abbineremo l’aspetto escursionistico, propriamente detto, a quello naturalistico volto all’osservazione dei rapaci più grandi d’Europa, che vivono tra queste spettacolari montagne, gli AVVOLTOI, splendidi animali capaci di raggiungere un’apertura alare di 3m e un peso massimo di anche 10 kg. Il primo sentiero che affronteremo è stato da poco recuperato dal parco dei Nebrodi, sfruttando antichi tratturi che dal paese di Alcara Li Fusi permettevano di raggiungere la cima di ROCCA TRAURA, lungo la contrada LACCUNA. Un posto veramente speciale con una vista strepitosa lungo la bellissima vallata del fiume ROSMARINO. Inoltre il sentiero è stato studiato per creare dei punti d’osservazione per i rapaci, da posizioni molto favorevoli. Nel pomeriggio ci sposteremo in contrada BACCO, bellissima zona alle spalle del paese di Alcara, ricca di tantissime testimonianze storiche, come il piccolo villaggio pastorale di contrada STIDDA. Il nostro viaggio tra queste montagne continuerà anche il giorno seguente, quando saliremo su le vette più importanti di questo complesso montano, come ROCCA CHE PARLA, PIZZO AGLIO, PIZZO SAN NICOLA, ROCCHE DEL CRASTO E ROCCA CALANNA, in un avvincente sali e scendi tra i ripidi sentieri di montagna. Il percorso ad anello messo in programma, non solo avrà, un’importanza naturalistica per i particolari luoghi che andremo a toccare, ma ci permetterà anche di attraversare gli scenari di un’antica battaglia, avvenuta più di 1100 anni fa, tra fortezze e arroccamenti e gli innumerevoli segni che troveremo lungo il tracciato.

 

INFORMAZIONI

 

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 03 OTTOBRE ore 09.30 a Galati Mamertino. Fine escursione domenica 04 ore17.00. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Per chi farà solo la giornata di domenica verrà concordato separatamente il luogo e l’orario dell’appuntamento.

POSSIBILITA’ DI PERNOTTARE NELLA ZONA

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: medio/difficile (E)

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, calze di ricambio nello zaino, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo:

-         Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

-         PROGRAMMA:

-         SABATO

-         09:30 : Appuntamento a Galati, (verrà data a tutti la posizione gps del luogo dell’appuntamento), da qui ci sposteremo in auto per raggiungere Alcara , circa 15 minuti di strada.

-         09:45: inizio percorso per la rocca Traura, distanza circa 10 km totali, dislivello attivo 750m, si cammina su sentieri e strade forestali, il percorso è quasi tutto ad anello , escluso la parte iniziale. Luogo di estrema bellezza con i suoi panorami che spaziano dai Nebrodi al mar Tirreno. Lungo il percorso potremo ammirare il volo degli avvoltoi e conoscerne la biologia.

-         17.00: fine escursione e spostamento nei vari alloggi per chi farà le due giornate.

-         DOMENICA :

-         09:30 Appuntamento vicino Longi (verrà data a tutti la posizione gps del luogo dell’appuntamento). Spostamento con le auto per raggiungere il luogo di inizio percorso. Lunghezza percorso circa 9 km totali, dislivello attivo 740 m . si cammina su strade forestali e sentieri rocciosi. Percorso che ci permetterà di visitare molte delle cime delle Rocche del Crasto , fino all’enigmatica Rocca Calanna, forse antica fortificazione Bizantina. Percorso ad anello.

CONTRIBUTO: Euro25 totale, per i soci, per tutte e due le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 30 euro totale, per i non soci, per tutte le giornate, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida.

Per chi desidera associarsi, basta scaricare i moduli sul sito www.passopassotrekking.it, sono 2, compilarli e spedirli per via mail o portarli alla prima escursione utile. Il costo associativo è di 20 euro per il 2020. Per i soci il rinnovo è 15 euro per il 2020.

NOTE: Per chi è interessato a partecipare ad un solo giorno è possibile al costo di 15 euro (il pranzo a sacco non è compreso). Spostamenti con mezzo proprio. I RAGAZZI SOTTO I 12 NON PAGANO CONTRIBUTO.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

PROGRAMMA:

SABATO

09:30 : Appuntamento a Galati, (verrà data a tutti la posizione gps del luogo dell’appuntamento), da qui ci sposteremo in auto per raggiungere Alcara , circa 15 minuti di strada.

09:45: inizio percorso per la rocca Traura, distanza circa 10 km totali, dislivello attivo 750m, si cammina su sentieri e strade forestali, il percorso è quasi tutto ad anello , escluso la parte iniziale. Luogo di estrema bellezza con i suoi panorami che spaziano dai Nebrodi al mar Tirreno. Lungo il percorso potremo ammirare il volo degli avvoltoi e conoscerne la biologia.

17.00: fine escursione e spostamento nei vari alloggi per chi farà le due giornate.

DOMENICA :

09:30 Appuntamento vicino Longi (verrà data a tutti la posizione gps del luogo dell’appuntamento). Spostamento con le auto per raggiungere il luogo di inizio percorso. Lunghezza percorso circa 9 km totali, dislivello attivo 750 m . si cammina su strade forestali e sentieri rocciosi. Percorso che ci permetterà di visitare molte delle cime delle Rocche del Crasto , fino all’enigmatica Rocca Calanna, forse antica fortificazione Bizantina.

 

 

 

 

 

PASSO PASSO ESPLORIAMO FILICUDI

DATA: ven 09 - dom 11 / OTTOBRE

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

VEN 09 – CAPO GRAZIANO

SAB   10 – MONTE FOSSA DELLE FELCI

DOM 11 – CASE FICARRISI

 

Questa volta ci dedicheremo all’esplorazione della bellissima isola di FILICUDI, tra le più selvagge dell’arcipelago. Si, non siamo in piena estate , questo è vero , ma il periodo migliore per godersi le peculiarità di quest’isola è questo. Un periodo che ci permette di camminare senza il caldo afoso dei mesi estivi, ma che nello stesso tempo ci permette di goderci ancora il mare e farci un bagno in queste magnifiche acque. Le nostre osservazioni naturalistiche saranno distribuite su tre giornate, perché è questo il tempo necessario per poter esplorare e conoscere tutti gli ambienti naturali che quest’isola può regalarci. Filicudi è un’isola ricchissima di mulattiere e sentieri che permettono di poter raggiungere tutti i luoghi più suggestivi in modo agevole, anche se con un po d’impegno, vista la sua natura montuosa. Tra le perle che Filicudi ci regala c’è sicuramente CAPO GRAZIANO che racchiude tante particolarità, come il sorprendente VILLAGGIO NEOLITICO o le MACINE, antiche ruote scolpite dalla roccia e usate nei frantoi delle vicine isole. Il MONTE FOSSA FELCI, è il rilievo più alto dell’isola, quasi 800 m, la salita alla cima dell’antico vulcano spento ci porterà a scoprire tutta una serie di piante che in questi luoghi trovano il loro habitat naturale. Arrivare a CASE FICARRISI, piccolo borgo abbandonato e affacciarsi dalla scogliera è una sensazione incredibile. Il panorama si estende ad ALICUDI e alla CANNA, altissimo scoglio di circa 70m, relitto di un’antica eruzione, oggi custode di una rarità biologica che è la LUCERTOLA DELLE EOLIE, piccolo sauro, endemismo di questi luoghi,. Da questa scogliera non sarà difficile notare le spettacolari acrobazie e picchiate del FALCO DELLA REGINA, che ha scelto questi luoghi per nidificare o incontrare lungo il sentiero, le capre inselvatichite dell’isola arrampicate su qualche costone. Tantissime sono le attrazioni naturalistiche, storiche, antiche tradizioni tramandate e tanto altro ancora, come l’antico villaggio di ZUCCO GRANDE, o la SCIARA DI FILICUDI, il BORGO DI VAL DI CHIESA, la spiaggia di PECORINI, le sorgenti nascoste o semplicemente il silenzio che regna in questi luoghi ammirando un tramonto. Non solo escursioni, ma per chi vuole anche mare, giri in barca o solamente passeggiare per le stradine dell’isola.

 

INFORMAZIONI

 

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo venerdì 09 ottobre ore 08:00 a Milazzo. Fine escursione domenica 11 ore18.00 a Milazzo. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps.

Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: medio (E)

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, estivo, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, k way, Poncho, ghette, torcia, scarponcini da trekking, Costume, telo mare, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia 2l di acqua, binocolo, Crema solare:

-         Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.

CONTRIBUTO: Euro 40 per i soci (inserire numero di tessera nella prenotazione), 55 euro per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione, guida, quota associativa.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 


 

 

NEBRODI “LA DORSALE”

DATA: 23 – 24 – 25 / OTTOBRE

70 KM DI PURA NATURA LA DORSALE DEI NEBRODI

Carissimi soci/amici uno dei viaggi a piedi più entusiasmanti della Sicilia, un trekking per veri appassionati di natura, tre giorni a stretto contatto con quanto di meglio l’immenso parco dei Nebrodi ci può offrire. La partenza avverrà da uno dei primi comuni del parco, ad oriente, Floresta, l’arrivo sarà tre giorni dopo nel paese di Mistretta, primo comune occidentale del Parco. Nel mezzo, solo pura natura con le otto vette dei Nebrodi, che attraverseremo ad una ad una in un lento escursionare tra S.RA DI BARATTA, M. DEL MORO, S.RA DEL RE, M. SORO, P.GIO TORNITORE, M. PELATO, M. POMIERE E M. CASTELLI, otto traguardi ed una sola meta conoscere la natura. Un entusiasmante avventura che ci permetterà di toccare tutte queste cime sopra 1500m. Lungo il sentiero si attraverseranno diversi ambienti montani, come il lago TREARIE, il più alto bacino lacustre naturale della Sicilia, 1420m, il lago BIVIERE, il lago MAULAZZO, il lago QUATTROCCHI. Tra i boschi la FORESTA VECCHIA, il bosco di MANGLAVITE, lo straordinario bosco della TASSITA, e tanto altro ancora. Un’avventura per veri appassionati del trekking allo stato puro. Un viaggio ricco di esperienze con i nostri approfondimenti sulla flora la fauna le tradizioni gli usi e i costumi di questo immenso territorio montano. Durante il percorso impareremo a riconoscere le tracce che i nostri selvatici lasciano lungo le loro piste o le nostre serate per avvistare, sentire, riconoscere e approfondirne la biologia dei rapaci notturni.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo venerdì 23 OTTOBRE ore 08.00 a Floresta. Fine escursione domenica 25 OTTOBRE ore19.30 a Floresta. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: difficile , totale percorso 70 km, pernottamento in tenda

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, estivo, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, ghette, calze di ricambio, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia 2l di acqua, Crema solare, sacco a pelo, modulo, tenda. Nello zaino va messo tutto il necessario per affrontare tre giorni di cammino, cibo escluso. Il sacco a pelo e le tende, saranno trasportate da un mezzo che ci seguirà durante la traversata. PER CHI NON HA LA TENDA, LA POSSIAMO FORNIRE NOI.

CONTRIBUTO: Euro 135 per i soci (inserire numero di tessera nella prenotazione), 155 euro per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di tesseramento all’associazione, spese organizzazione, assicurazione, guida, cene, colazioni, pranzo a sacco, servizio navetta, trasporto bagagli pesanti. Nella quota non è compreso il pranzo a sacco del venerdì.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 25 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 


 

NELLA TERRA DEI LUPI, LA SILA

DATA: ven 30 – dom 01 / NOV

 

Ancora una volta torniamo su queste montagne, anche grazie al successo che hanno avuto i nostri eventi NATURALISTICI in questi luoghi, ed è per questo che riproponiamo un’esperienza unica tra le montagne più belle della Calabria. La Sila, un altopiano dominato da immense foreste, che hanno fatto si, di coniare, tutta una serie di appellativi a queste montagne, che vanno dal gran bosco d’Italia, la Svizzera del sud, la piccola Scandinavia, il grande nord del sud e potremo continuare fino a riempire tutta questa pagina di frasi descrittive, che per quanto altosonanti non bastano a descrivere in modo esaustivo l’immensa bellezza di queste montagneA nostro modestissimo parere, uno tra i più bei boschi d’Italia. Parliamo di bosco, perché queste bellissime montagne con la sua vetta più alta, che è il monte BOTTE DONATO 1928m, possiedono il record del parco d’Italia con la più grande copertura boschiva, con più del 80% di superficie arborata. Il parco nazionale della Sila è tra i più grandi d’Italia e per poterlo esplorare nella sua completezza tre giorni non bastano, ma in ogni caso cercheremo di visitare alcune delle zone più rappresentative e belle di queste montagne.Visitare quest’area per noi naturalisti è un passaggio obbligato, perché uno scrigno di tanta biodiversità non è facile da trovare in altre parti d’Italia, anche se più echeggianti di questa. In questi tre giorni ci dedicheremo all’esplorazione della Sila grande, con escursioni nell’immense Pinete di Pino laricio, intervallate dalle faggete e dall’ abete bianco. L’obbiettivo di questo viaggio sarà approfondire le nostre conoscenze sulla flora e la fauna di questi luoghi da favola, compreso il lupo, che non può mancare, come nelle favole, perché è proprio in questi luoghi che questo super predatore è sopravvissuto allo sterminio avvenuto fino agli anni 70. Non solo il lupo ma una gamma eterogenea di animali popolano queste foreste e non è nemmeno difficile avvistarli, come il cervo, il capriolo, il cinghiale, la martora, la faina, il tasso, il gatto selvatico, la volpe, i tanti micromammiferi, gli uccelli, rettili, anfibi e tantissimo altro ancora, fino ad arrivare al comunissimo Scoiattolo nero, che di recente è stato considerato una specie nuova, che si distacca dallo scoiattolo europeo. Tre giorni pieni di attività, come la visita al centro di ripopolamento della forestale, con le sue aree faunistiche, dove sarà possibile vedere alcuni degli animali del parco in cattività. Attraverso la fitta rete sentieristica, creata dal parco, avremo modo di visitare diversi luoghi naturalistici, come il monte BOTTE DONATO 1928m, la cima più alta della Sila, il COLLE DEL LUPO, il COLLE NAPOLETANO, la zona della FOSSIATA, il BOSCO DEL TASSO o i bellissimi bacini lacustri come il lago CECITA o il lago ARIAMACINA. Punto base di questi giorni sarà il borgo montano di CAMIGLIATELLO SILANO, centro turistico di riferimento della Sila grande.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo venerdì 30 ottobre ore 10:30 a Camigliatello Silano. Fine escursione domenica 01 novembre ore17.00. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps.

Utilizzo mezzo proprio.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

DIFFICOLTA’: facile/medio (E)

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, vestirsi a strati si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, giubbotto, ghette, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo:

CONTRIBUTO: Euro 35 per i soci (inserire numero di tessera nella prenotazione), 50 euro per i simpatizzanti dell’associazione, comprensivi di spese organizzazione, assicurazione guida e quota associativa per il 2020.

NOTE: I RAGAZZI SOTTO I 12 NON PAGANO CONTRIBUTO.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 20 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

PROGRAMMA:

VENERDI 30

10:30 – appuntamento a Camigliatello silano. Da qui ci sposteremo con le auto per raggiungere l’inizio del sentiero , circa 15 minuti di strada in auto (asfaltata)

10:45 – Visita al bellissimo centro di Cupone con i suoi musei naturalistici e recinti faunistici dove è possibile ammirare in semilibertà, lupi, cervi, caprioli e tanti altri animali che popolano le montagne della Sila.

11:40 - inizio percorso per il colle del Lupo, anello di circa 8 km con un dislivello attivo di circa 350 m. Il percorso si sviluppa su strade forestali e sentieri di montagna, totalmente immersi nei boschi silani.

16:30 – fine del percorso

17:oo – giro per Camigliatello Silano

SABATO 31

09.30 – spostamento in auto per raggiungere l’inizio del sentiero, circa 30 minuti

10:00 – inizio del percorso per Colli Perilli, , zona spettacolare che tra fitti boschi, ci portera in cima a questa montagna per ammirare uno dei panorami più belli della Sila. Percorso ad anello di circa 11 km con un dislivello attivo di circa 550 m . Il tracciato si svolge tutto su piste forestali e sentieri di montagna .

15.30. – fine escursione e visita al paese di Lorica e al bellissimo lago Arvo

17:30 fine delle attività

DOMENICA 01

09:30 – spostamento in auto per raggiungere l’inizio del sentiero, circa 20 minuti di tragitto.

10:00 – inizio sentiero per la bellissima riserva biogenetica della Fossiata, luogo di estrema bellezza naturalistica, tra fiumi, fitti boschi e panorami , tutti gli ingredienti per una passeggiata naturalistica ideale. Percorso ad anello di circa 11 km con dislivello attivo di 650 m .

16.30 – fine escursione

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

Ricordiamo a tutti i partecipanti alle nostre iniziative, che per poter partecipare bisogna essere in perfetta salute fisica e di visionare bene le caratteristiche dei percorsi e di chiamare agli organizzatori per eventuali dubbi in merito. Inoltre facciamo presente, che, anche se l’obiettivo fondamentale e prioritario delle nostre attività è l’esplorazione della natura, mirata all’osservazione e alla divulgazione della stessa, affrontando il tutto con estrema tranquillità, alcune volte ci troviamo ad affrontare percorsi un po’ più impegnativi per raggiungere dei luoghi di estrema importanza e bellezza naturalistica.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 

 

 

 

I COLORI DELLA FAGGETA, ETNA

DATA: sab 07 - dom 08 / NOVEMBRE

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SAB     07  – LA FAGGETA DI MONTE SPAGNOLO

DOM   08  – LA FAGGETA DI TIMPAROSSA

 

Due escursioni dovute in questo periodo per una visita alle faggete d     ell’Etna vestite dei colori dell’autunno. La prima giornata sarà in una delle zone più belle del vulcano, dove ancora per certi versi si riescono a trovare angoli di natura selvaggia. Questo ha permesso si di conservare specie animali come il rinomato GATTO SELVATICO SICILIANO, che in questi luoghi è presente in modo particolare. Questi territori di caccia di questo strepitoso animale faranno da cornice alla nostra escursione che avrà come uno dei temi l’approfondimento sulle conoscenze di questo bellissimo predatore. Per la nostra escursione ci muoveremo tra MONTE SPAGNOLO, MONTE SANTA MARIA, contrada PIRAO. Il percorso continuerà verso monte Spagnolo, il suo rifugio, la bellissima faggeta e la COLATA DEL 1981, con la sua frattura che in pochi giorni arrivò a lambire l’abitato di Randazzo. Per la domenica abbiamo scelto una zona ricca di luoghi molto interessanti da un punto di vista naturalistico. La nostra esplorazione avrà come scenario IL PIANO DELLE PALOMBE, tra M. NERO, M. TIMPAROSSA, e il PASSO DEI DAMMUSI. Il nostro obiettivo sarà la visita alla faggeta di Timparossa, un bosco di faggi che sfida il vulcano a quota 2000m, mettendo in campo tutte le armi che ha per riuscire a spingersi sempre più su nella zona del suo limite altitudinale. In questo periodo la faggeta e i suoi abitanti si preparano per il lungo e rigido inverno etneo , gli alberi si colorano di rosso, i ricci, ghiri e moscardini sono nelle loro tane o alla ricerca di una per il lungo sonno. Addentrarsi in questo luogo, dopo aver attraversato le distese laviche di monte Nero, sarà un’esperienza unica, anche per chi come noi in questi luoghi c’è nato. Non solo bosco, ma troveremo anche il tempo per esplorare la bellissima grotta di scorrimento lavico DEI LAMPONI. Questa, originatosi durante l’eruzione del 1614, è una delle più spettacolari presenti sul vulcano.

 

INFORMAZIONI

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 07 novembre ore 09:00 a Linguaglossa. fine escursione ore 16.30, percorso ad anello. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps, sia per la giornata di sabato che domenica. A tutti i partecipanti sarà fornito un programma dettagliato dell’evento.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

Utilizzo mezzo proprio.

DIFFICOLTA’: media

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, giubbotto, ghette, torcia, fischietto, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo:

CONTRIBUTO: Euro 25 per i soci per entrambe le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 30 euro per i simpatizzanti dell’associazione, per entrambe le giornate comprensivi di spese organizzazione, assicurazione guida. La singola giornata è 12 euro per  i soci , 15 per i non soci.

NOTE: I RAGAZZI SOTTO I 12 NON PAGANO CONTRIBUTO. 

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 20 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.  Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

PROGRAMMA:

SABATO 07

09:00 – appuntamento a Linguaglossa, (due giorni prima sarà data la posizione gps sul gruppo dell’evento)

09:05 – trasferimento in auto verso l’inizio del percorso, circa 20 minuti di spostamento su strade asfaltate

09:25 – inizio percorso ad anello , circa 12 km , 500m il dislivello positivo, si cammina su sentieri e strade forestali. Escursione all’interno della faggeta più grande dell’Etna.

16:30 – fine escursione

Domenica 08

09.00 – appuntamento a Fornazzo, (due giorni prima sarà data la posizione gps sul gruppo dell’evento).

09:05 – trasferimento in auto verso l’inizio del percorso, circa 20 minuti di spostamento su strade asfaltate

09:25 – inizio percorso ad anello , circa 10 km , 550m il dislivello positivo, si cammina su sentieri e strade forestali.

16:30 – fine escursione.

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

Ricordiamo a tutti i partecipanti alle nostre iniziative, che per poter partecipare bisogna essere in perfetta salute fisica e di visionare bene le caratteristiche dei percorsi e di chiamare agli organizzatori per eventuali dubbi in merito. Inoltre facciamo presente, che, anche se l’obiettivo fondamentale e prioritario delle nostre attività è l’esplorazione della natura, mirata all’osservazione e alla divulgazione della stessa, affrontando il tutto con estrema tranquillità,  alcune volte ci troviamo ad affrontare percorsi un po’ più impegnativi per raggiungere dei luoghi di estrema importanza e bellezza naturalistica.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742  Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199





I COLORI DELLA FAGGETA, MADONIE

DATA: sab 14 – dom 15 / NOVEMBRE

 

E’ possibile partecipare alle singole giornate

SAB 14 – PIZZO COLLA

DOM 15 – PIZZO CARBONARA

 

Continua la nostra avventura alla scoperta delle faggete più belle della Sicilia e per questi due giorni ci dirigeremo alla volta del PARCO DELLE MADONIE, ultimo estremo della catena montuosa appenninica della Sicilia e più in generale dell’Italia. Anche questa bellissima zona naturalistica va riscoperta in ogni stagione ed è per questo che proveremo ad ammirare le bellezze naturali di questo luogo con i colori dell’autunno. Il nostro obiettivo sarà sempre lo stesso, aumentare le nostre conoscenze naturalistiche su questi loghi, ammirare i boschi che si sono preparati a passare la stagione invernale, lo studio delle tracce lasciate dagli abitanti di questi luoghi, come volpi, conigli, istrici, cinghiali, ma soprattutto i Daini indiscussi padroni di questi boschi, dove le femmine già gravide attendono la fine del freddo per dare alla luce i loro cuccioli. Ammirare il bosco di faggio , vestito con i colori dell’autunno , in una delle zone più belle della Sicilia è un’emozione unica . Sono due le faggete che visiteremo in questi luoghi, la prima è quella che si estende alle pendici di PIZZO COLLA, la seconda è quella che si trova in cima sul Carbonara. Quest’ultima è particolarmente da ammirare , perché si trova ai suoi limiti altitudinali. Per le nostre escursioni ci muoveremo tra PIANO CERVI, PIANO ZUCCHI, PIANO POMO, ammireremo il complesso della QUACELLA che ci riporterà con la mente ad un bellissimo paesaggio dolomitico, o le vette più alte della Sicilia il PIZZO CARBONARA, ANTENNA GRANDE, il MONTE FERRO e il MONTE MUFARA. modo

INFORMAZIONI

 

ORARIO/LUOGHI: Ritrovo sabato 14 novembre ore 09.30 a Polizzi Generosa. Fine escursione domenica 15 ore16.30. Qualche giorno prima a tutti i partecipanti saranno dati i dettagli dell’appuntamento con relativa posizione gps. Per chi farà solo la giornata di domenica verrà concordato separatamente il luogo e l’orario dell’appuntamento.

Utilizzo mezzo proprio.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. La prenotazione sarà effettuata obbligatoriamente in modalità online o telefonica. Al momento della prenotazione vi sarà inviato il regolamento di partecipazione all’escursione, che ogni partecipante dovrà portare stampato e sottoscritto al ritrovo dell’escursione. Tale regolamento è comprensivo dell’obbligo di lettura, accettazione e firma dei protocolli Covid-19 dedicati alle escursioni. Numero di partecipanti contingentato in base ai regolamenti covid-19

Utilizzo mezzo proprio. POSSIBILITA’ DI PERNOTTO NELLA ZONA

DIFFICOLTA’: media

ATTREZZATURA CONSIGLIATA: 

-         abbigliamento da trekking, si consigliano pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, Poncho, giubbotto, ghette, torcia, fischietto, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo:

CONTRIBUTO: Euro 25 per i soci per entrambe le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione), 30 euro per i simpatizzanti dell’associazione, per entrambe le giornate comprensivi di spese organizzazione, assicurazione guida. La singola giornata è 12 euro per i soci , 15 per i non soci. POSSIBILITA’ DI PERNOTTO NELLA ZONA

NOTE: I RAGAZZI SOTTO I 12 NON PAGANO CONTRIBUTO.

PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente su Whatsapp (3470346742) o mail ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Nella prenotazione va inserito il nome di tutti i partecipanti, l’evento in cui si vuole partecipare, un recapito telefonico, il luogo di provenienza. Max 20 partecipanti. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook

PER I SOCI NELLA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIO INSERIRE IL NUMERO DI TESSERA

PROGRAMMA:

SABATO 14

09:30 – appuntamento a Polizzi Generosa, (due giorni prima sarà data la posizione gps sul gruppo dell’evento)

09:35 – trasferimento in auto verso l’inizio del percorso, circa 20 minuti di spostamento su strade asfaltate

10:00 – inizio percorso ad anello , circa 12 km , 450m il dislivello positivo, si cammina su sentieri e strade forestali. Si cammina per Cozzo Piombino , Piano Cervi, Pizzo Colla

13:00 – Pausa pranzo presso il rifugio della Giumenta

16:00 – Arrivo al lago Mandria del Conte

16:30 – fine escursione

17:00 – Passeggiata per Castellana Sicula

Domenica 15

09.00 – appuntamento a Polizzi Generosa, (due giorni prima sarà data la posizione gps sul gruppo dell’evento).

09:25 – trasferimento in auto verso l’inizio del percorso, circa 25 minuti di spostamento su strade asfaltate

09:30 – inizio percorso ad anello , circa 13 km , 550m il dislivello positivo, si cammina su sentieri di montagna. Si arriverà alla quota di 1979 m

16:30 – fine escursione.

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

Ricordiamo a tutti i partecipanti alle nostre iniziative, che per poter partecipare bisogna essere in perfetta salute fisica e di visionare bene le caratteristiche dei percorsi e di chiamare agli organizzatori per eventuali dubbi in merito. Inoltre facciamo presente, che, anche se l’obiettivo fondamentale e prioritario delle nostre attività è l’esplorazione della natura, mirata all’osservazione e alla divulgazione della stessa, affrontando il tutto con estrema tranquillità, alcune volte ci troviamo ad affrontare percorsi un po’ più impegnativi per raggiungere dei luoghi di estrema importanza e bellezza naturalistica.

ACCOMPAGNATORI E CONTATTI:

Antonio Strano 3470346742 Divulgatore naturalista - GUIDA AIGAE.

Saro Maugeri 3471754126

Alessandro Grioli.

www.passopassotrekking.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

 


PRENOTA LA TUA ESCURSIONE
Scroll to Top